Codice Tributo 2003

Il codice tributo 2003 è tra i più noti, perché a differenza di altri riguarda un numero elevato di contribuenti. Il codice tributo 2003 si riferisce al pagamento del saldo dell’Ires, l’imposta sui redditi delle società, sulla base dell’articolo 72 del DPR 917/86, modificato dal Decreto legislativo 344/03.

Esso è inteso quale pagamento che il contribuente deve effettuare in favore dell’Erario, sempre che si sia avvalso dell’apposita forma di versamento. In effetti, quello a cui bisogna fare molta attenzione quando si paga una tassa o imposta è di verificare il codice tributo da utilizzare allo scopo, relativamente alla specifica modalità di pagamento di cui si usufruisce.

L’importo a debito dell’Ires può essere versato a rate e lo stesso codice può essere utilizzato anche per effettuare la compensazione degli eventuali importi a credito, secondo una prassi ormai generalizzata e consentita al contribuente con il modello F24 per imposte, tasse e contributi versati anche questi con il medesimo modello.

Se l’utente non ha le idee chiare su come provvedere, in base al caso specifico, al versamento del saldo con l’uso del suddetto codice tributo, può collegarsi al sito dell’Agenzia delle Entrate, dove esistono vari esempi, uno dei quali riguarda il versamento del saldo a debito, un altro riguarda il versamento del saldo Ires, più che compensato da un credito verso il Fisco.

Maschera Codice Tributo 2003 nel software GB

Codice Tributo 2003 nel software GB

Torna all’applicazione

Applicazione F24

Applicazione F24

  • Versione completa per 15 giorni
  • Assistenza diretta dalla casa madre
  • Presentazione personalizzata
  • Importazioni dati da altri gestionali

Prova il software INTEGRATO GB