Bilanci Tardivi

Modulo del software per commercialisti INTEGRATO GB

Il software Bilanci Tardivi consente la presentazione (o ripresentazione) dei bilanci 2009 – 2014, 2016 e 2017 che hanno tassonomie dismesse (deprecate).

Software Bilanci Tardivi - Bilancio Europeo GB

Bilanci Tardivi 2009-2014 e 2016

Il Ministero ha deprecato:

  • la tassonomia 2016-11-14, con decorrenza dal 23/01/2019
  • la tassonomia PCI 2017-07-06 riferita al 2017 con decorrenza 01/01/2020

Tassonomie XBRL dismesse

Perciò, per presentare tali bilanci si effettua la redazione con apposite procedure sviluppate dagli analisti GB:

  1. Bilanci Tardivi 2009-2014, per le annualità dal 2009 al 2014, con tassonomia 2015
  2. Bilancio Tardivo 2016 e 2017, per l’annualità 2016 e 2017, con tassonomia più recente approvata (quella 2019)

Gestione Bilanci Tardivi 2009-2014

La procedura per i bilanci 2009-2014 è, in sintesi, la seguente:

  • aprire la ditta
  • abilitare il Bilancio Europeo 2015 (che contiene la tassonomia 2015, obbligatoria per tali annualità pregresse)
  • abilitare la Contabilità o il Bilancio dell’anno che si procede a sanare
  • entrare nel menu Bilancio Tardivo
  • gestire il bilancio per l’anno interessato

Gestione Bilanci Tardivi 2009-2014 con tassonomia 2015

Gestione Bilancio Tardivo 2016 e 2017

Per un bilancio 2016 o 2017 è necessario:

  • aprire la ditta
  • accedere al Bilancio Europeo 2019 (che contiene la tassonomia 2019)
  • abilitare l’applicazione Bilancio 2016 / Contabilità 2016 oppure Bilancio 2017 / Contabilità 2017 (analogamente a quanto fatto per il tardivo 2011-2014)
  • accedere al Bilancio tradivo, quindi gestire il 2016 o il 2017

Gestione Bilancio Tardivo 2016 - 2017

Sanzioni

Per il calcolo delle sanzioni relative ad un bilancio presentato in ritardo, fare riferimento alla nostra news tematica » Bilancio Europeo: presentazione in ritardo e sanzioni

Caso pratico: Mancato deposito bilanci dal 2011 al 2017

Una ditta non ha presentato i bilanci dal 2011 al 2017 quindi è necessario sanare la situazione quanto prima. Oltre a verificare l’esatta situazione con un Camerale ad oggi, si devono controllare le sanzioni vigenti per la presentazione dei bilanci in ritardo. Per il resto sarà il programma a guidare l’utente alla risoluzione del problema e all’adempimento.

Leggi la news » Caso pratico: Mancato deposito bilanci dal 2011 al 2017

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Scopri di più