Importazione corrispettivi elettronici XML

Modulo del software per commercialisti INTEGRATO GB

L’obbligo di emissione dello scontrino elettronico è parzialmente entrato in vigore dal 1° luglio 2019. La base degli interessati era composta dai soggetti con volume di affari superiore ai 400.000 euro all’anno. Nei mesi a seguire, invece, l’adempimento sarà esteso a tutti gli esercizi.

N.B. Non esiste ancora un software di gestione dei corrispettivi elettronici, pertanto ci siamo prontamente adoperati per supportare gli studi almeno con un modulo di importazione che permettesse il caricamento rapido dei file XML in Contabilità – Prima nota. Scopri di più nella news » Corrispettivi elettronici: registrazione in Prima nota

Modulo Importazione corrispettivi elettronici XML

Il software Importazione corrispettivi elettronici XML permette di caricare automaticamente i corrispettivi elettronici (prodotti in formato standard XML) nella Prima nota contabile.

La maschera d’importazione dei file XML dei corrispettivi ha la stessa struttura di quella delle fatture elettroniche, pertanto a sinistra troviamo i documenti riepilogati per mese e nella parte destra troviamo l’elenco dei file presenti per il mese selezionato.

Importazione corrispettivi elettronici XML - Corrispettivi elettronici e registrazione in Prima nota

Settare le configurazioni iniziali è importante per avere da subito la massima integrazione possibile in base alle indicazioni fornite. Naturalmente le impostazioni date non sono un vincolo, poiché possono essere cambiate in qualsiasi momento dall’utente direttamente dalla gestione di registrazione dei corrispettivi.

Importazione corrispettivi elettronici XML - Dettaglio corrispettivi