30 giugno 2015: hai presentato la Dichiarazione Imu 2014?

Il modello di Dichiarazione IMU, approvato con il Decreto del Ministero delle Finanze del 30/10/2012, deve essere presentato ai Comuni per comunicare le variazioni rilevanti intervenute sugli immobili ai fini della determinazione dell’imposte.

Con la recente circolare 2/DF del 3 giugno 2015 il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha chiarito che lo stesso modello di Dichiarazione Imu può essere presentato ai fini delle imposte sia Imu che Tasi.

L’obbligo di presentazione delle Dichiarazione Imu sorge qualora siano intervenute variazioni sul possesso e/o sulle caratteristiche dell’immobile rilevanti sulla determinazione dell’imposta. In particolare tramite il modello è necessario fornire al Comune tutte le informazioni non conosciute e non conoscibili dallo stesso, determinanti sul calcolo delle imposte di terreni e fabbricati.

Tramite la presentazione della Dichiarazione Imu è possibile assolvere l’obbligo di comunicazione delle variazioni sugli immobili sia ai fini Imu che Tasi, dal momento che il Ministero dell’Economia e delle Finanze non prevede per ora l’approvazione di un nuovo modello di dichiarazione.

La Dichiarazione Imu 2014, da utilizzare per comunicare le variazioni intervenute nel corso del 2014, deve essere presentata al Comune di interesse entro e non oltre il 30/06/2015.

Come abilitare la dichiarazione IMU 2014 in Dichiarazioni GB

La Dichiarazione Imu 2014 può essere abilita all’interno dell’Applicazione “Terreni e Fabbricati 2013”.

In particolare, accedendo alla ditta, per la quale si vuole abilitare la Dichiarazione Imu 2014, è necessario:

  1. Posizionarsi nell’applicazione “Terreni e Fabbricati 2013”;
  2. Aprire la maschera “Quadri”;
  3. Mettere il flag in corrispondenza di “ IMU – Imposta propria anno 2014”.

Dichiarazioni_IMU_2014

Per maggiori informazioni sulla dichiarazione Imu si rimanda alla guida on-line.

DB701 – CSI/18

[AddShare_Link]

Scarica il software senza impegno!

Scarica il software senza impegno!



Ricevi la news giornaliera

Ogni giorno i nostri esperti analisti rilasciano una news operativa per agevolare l’utilizzo del programma e mostrare gli aspetti più interessanti delle applicazioni. Il servizio è gratuito.



Scarica il software senza impegno!