770 ordinario 2016: disponibile applicazione e Telematico.

Con il provvedimento del 15 Gennaio 2016 l’Agenzia delle Entrate ha approvato il Modello di Dichiarazione 770 ordinario 2016 anno imposta 2015, nonché le relative istruzioni.

Eseguendo l’update del software da oggi GB rende disponibile l’Applicazione 770 Ordinario 2016 anno imposta 2015 e la possibilità di creare, controllare e inviare il relativo file.

Come sappiamo, il modello 770 ordinario rappresenta la dichiarazione tramite la quale i sostituti d’imposta (datori di lavoro o enti previdenziali) comunicano all’Agenzia delle Entrate i dati relativi a ritenute operate, versamenti effettuati, compensazioni operate e crediti d’imposta utilizzati.

Vediamo nello specifico chi è tenuto alla presentazione, cosa deve essere comunicato e entro quando deve essere redatta questa dichiarazione.

Chi è tenuto alla presentazione del 770 Ordinario 2016?

Devono compilare e presentare il Modello 770 Ordinario i sostituti d’imposta, gli intermediari e gli altri soggetti che intervengono in operazioni fiscalmente rilevanti.

In particolare, i principali soggetti tenuti alla presentazione di tale dichiarazione sono:

  • Società di Capitali;
  • Enti commerciali;
  • Enti non Commerciali equiparati alle società di Capitali;
  • Associazioni non riconosciute, consorzi, aziende speciali;
  • Società ed enti di ogni tipo non residenti nel territorio dello stato;
  • Trust;
  • Condomini;
  • -Società di persone residenti in Italia;
  • Aziende coniugali residenti in Italia;
  • Gruppi europei d’interesse economico (Geie);
  • Persone fisiche che esercitano arti e professioni, imprese commerciali e agricole;
  • Amministrazioni dello Stato, Curatori fallimentari, Eredi che non proseguono l’attività del sostituto d’imposta estinto.

Cosa deve essere comunicato tramite il modello 770 Ordinario 2016?

Il modello 770 Ordinario deve contenere i dati relativi alle trattenute operate sui dividendi, sui proventi da partecipazione, sui redditi da capitale, sulle operazioni di natura finanziaria e sulle indennità di esproprio.

Inoltre vanno segnalati i versamenti effettuati, le compensazioni operate e i crediti d’imposta utilizzati.

Entro quando deve essere presentato il modello 770 Ordinario 2016?

Il termine ufficiale di presentazione della dichiarazione del modello 770 Ordinario è il 31 Luglio 2016 che, quest’anno, cade di domenica.

La dichiarazione dovrà perciò essere presentata telematicamente entro il 1° Agosto 2016.

modello 770 ordinario

Da oggi è disponibile l’applicazione “770 Ordinario 2016”.

Ricordiamo i passaggi per l’abilitazione:

  1. Eseguire l’update del software update;
  2. Posizionarsi nella ditta nella quale abilitare l’applicazione;
  3. Aprire la maschera Applicazioni;
  4. Selezionare l’anno 2015 per l’applicazione 770 Ordinario;

Abil. 770 Ordinario

Le istruzioni per l’utilizzo del modello sono presenti nella guida on-line dell’Applicazione 770 Ordinario.

Con l’aggiornamento di oggi oltre al rilascio del Modello 770 ordinario è disponibile anche la possibilità di effettuare la produzione, il controllo e l’invio del file telematico.

DB451 – GM/2

Scarica il software senza impegno!

Scarica il software senza impegno!



Ricevi la news giornaliera

Ogni giorno i nostri esperti analisti rilasciano una news operativa per agevolare l’utilizzo del programma e mostrare gli aspetti più interessanti delle applicazioni. Il servizio è gratuito.



Scarica il software senza impegno!