ANAGRAFICA DITTE – 2° Parte: Inserimento di più Codici Attività

L’art.36 del DPR 633/72 stabilisce che per i soggetti che esercitano più attività l’imposta sul valore aggiunto si applica unitariamente e cumulativamente per tutte, con riferimento al volume d’affari complessivo, con delle eccezioni…

La separazione obbligatoria delle attività ai fini Iva è prevista per coloro che esercitano:

contemporaneamente impresa e arti e professioni,

commercio al minuto con applicazione del metodo della ventilazione dei corrispettivi,

attività agricole in regime speciale di cui all’art. 34 del DPR 633/72 e altre attività d’impresa,

attività d’intrattenimento (art.74 del DPR 633/72) e spettacolistiche (art.74-quater del DPR 633/72)  in regime speciale di cui e altre attività d’impresa.

Diversamente, i soggetti che esercitano più attività d’impresa o più arti o professioni, hanno la facoltà di optare per l’applicazione separata dell’imposta e ne devono dare comunicazione nella dichiarazione relativa all’anno precedente o nella dichiarazione di inizio attività.

I codici attività in Anagrafica GB si devono indicare nella sezione “Dati fiscali/Contabilità”.

Come si indicano più codici attività in Anagrafica GB?

Nella sezione “Dati fiscali/Contabilità” è necessario inserire un nuovo codice attività, attraverso il pulsante “Nuovo CodAtt”.

Al click sul pulsante è visualizzato il seguente messaggio:

Rispondendo “” al messaggio, viene indicato il check automaticamente su “Contabilità separata”.

Selezionando “No” viene selezionata l’opzione “Unisci alla contabilità” e pertanto è necessario indicare dal menù a discesa l’attività da “unire”.

CONTABILITA’ SEPARATE

L’impostazione di più codici attività, in caso di contabilità separate, comporta la creazione di più moduli contabili nell’applicazione “Contabilità GB”.

Nel caso di contabilità separate l’utente effettua le registrazioni contabili nei diversi codici attività, con la possibilità di visualizzare dall’attività prevalente la liquidazione Iva riepilogativa.

In Dichiarazione Iva/Iva Base sono creati automaticamente tanti moduli quante sono le attività indicate in anagrafica.

In fase di abilitazione l’utente ha la possibilità di selezionare quali codici attività riportare nella dichiarazione.

CONTABILITA’ “UNITE”

In caso di contabilità “unite”, nel modulo “Contabilità”, è visibile solo il codice dell’attività principale.

Anche in Dichiarazione Iva/Iva Base è visibile solo il modulo dell’attività prevalente.

Per “attività prevalente” si intende l’attività dalla quale è derivato, nel corso del periodo di imposta, il maggiore ammontare di ricavi o compensi.

L’attività prevalente si indica selezionando “Attività principale” in “Dati fiscali/Contabilità”.

Nel caso in cui le due attività siano riferite a categorie reddituali diverse, ossia una è attività d’impresa e l’altra di lavoro autonomo, in fase di abilitazione del modello Unico il software abilita in automatico il quadro RF/RG in base al regime contabile dell’attività d’impresa e il quadro RE, riportando in automatico il relativo codice attività.

Si ricorda pertanto la fondamentale importanza della scelta del regime contabile in fase d’inserimento dei codici attività, come già evidenziato nella newsletter del 11/10/2013 “ANAGRAFICA DITTE – 1° Parte: Scelta del Regime Contabile”.

RIV/7

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software INTEGRATO GB