Applicazione F24 2019: creazione e prenotazione del modello

Applicazione F24 2019: creazione e prenotazione del modello

Con la news di oggi vediamo come utilizzare l’applicazione F24 per gestire con semplici passaggi tutto il processo di creazione di un F24, fino alla produzione e alla trasmissione telematica della delega.

All’interno dell’applicazione F24 l’inserimento dei codici tributo avviene in maniera controllata e gli stessi possono essere indicati direttamente nella sezione a cui appartengono.

  • Sezione Erario: per i versamenti IRPEF, IRES, IVA e ritenute;
  • Sezione INPS: per i versamenti INPS;
  • Sezione Regioni: per le imposte regionali (IRAP e addizionale regionale all’IRPEF);
  • Sezione IMU e altri tributi locali: per le imposte comunali;
  • Sezione altri enti previdenziali e assicurativi: per i versamenti ad altri enti.

Creazione di un modello F24 GB

Posizionarsi in “F24” e aprire la gestione “Applicazione F24”.

Applicazione F24 2019: creazione e prenotazione del modello - 1

La gestione “Applicazione F24” è strutturata in maniera sequenziale in base ai passaggi che devono essere eseguiti: dall’inserimento dei codici tributo fino alla creazione e l’invio telematico della delega.

La prima cosa da fare è inserire i codici tributo che comporranno il Modello F24.

Cliccare il pulsante “Debiti” o il pulsante “Crediti” in base alla funzionalità del codice tributo che si deve inserire.

Gestione Debiti e Crediti

Per inserire i “Debiti o i Crediti” è necessario posizionarsi nel campo “Codice tributo”: qui è possibile inserire direttamente il valore oppure, facendo doppio click sopra lo stesso, si apre l’elenco dei codici previsti per la sezione nella quale siamo posizionati.

Completare la compilazione del rigo con le proprietà richieste per il codice tributo inserito.

Esempio di inserimento di un codice tributo a Debito:

Applicazione F24 2019: creazione e prenotazione del modello - 2

L’inserimento dei codici tributo a credito funziona esattamente allo stesso modo.

Successivamente all’inserimento dei tributi a debito e/o a credito è necessario spostarsi in gestione “F24”.

La gestione “F24” deve essere utilizzata per selezionare i codici tributo che devono essere inclusi nel modello F24.

Applicazione F24 2019: creazione e prenotazione del modello - 3

Nell’esempio sopra riportato vediamo nella parte sinistra tutti i debiti e nella parte destra tutti i crediti. Per default il credito viene sempre utilizzato interamente per compensare il debito.

Tuttavia l’operatore può decidere di non utilizzare il credito a disposizione o di utilizzarne una sola parte.

Nel primo caso è necessario togliere il check in corrispondeza della colonna “Sel.” del credito che non si vuole utilizzare.

Applicazione F24 2019: creazione e prenotazione del modello - 4

Nel secondo caso, per utilizzare una sola parte di credito, è necessario indicare nella colonna “Credito prenotato” l’importo del credito che si vuole utilizzare a compensazione.

Applicazione F24 2019: creazione e prenotazione del modello - 5

In fine per confermare la creazione del Modello F24 cliccare “Produci Modello F24”.

Applicazione F24 2019: creazione e prenotazione del modello - 6

Successivamente alla produzione è necessario spostarsi nella gestione “Riepilogo F24”.

In “Riepilogo F24” si eseguono le operazioni conclusive per l’invio del modello F24. In particolare si dovrà indicare:

  • Data di pagamento
  • Data di scadenza
  • Coordinate bancarie (nel caso di pagamento telematico del modello F24)

Applicazione F24 2019: creazione e prenotazione del modello - 7

Per maggiori chiarimenti sul funzionamento dell’Applicazione F24 si rimanda alla guida on line.

AP/01

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software INTEGRATO GB