Aumentano gli Acconti per le Società di Comodo

L’aumento di un punto percentuale dell’acconto Ires per le Società di Capitali, previsto dal Decreto Legge n. 76 del 2013, produce effetti anche sul calcolo dell’acconto della Maggiorazione del 10,5% dell’Ires per le società di comodo.

Per il calcolo dell’acconto della Maggiorazione Ires delle Società di Comodo si seguono le stesse regole dell’Ires, quindi è necessario aumentare l’acconto dal 100% al 101% anche per tale imposta.

Maggiorazione del 10,5% dell’Ires per le società di comodo.

Le società di comodo che nel 2012 sono tenute al pagamento della maggiorazione del 10,5% dell’Ires devono versare l’acconto 2013 di tale maggiorazione, entro gli stessi termini previsti per l’Ires. Compilando il rigo RQ62 col.6, se il versamento da eseguire alla scadenza della prima rata supera euro 103, l’imposta dovrà essere versata in due rate.

Anche in questo caso come per l’Ires, l’aumento interessa esclusivamente la seconda o unica rata di novembre (versamento da eseguire entro il 2 dicembre perché il 30 novembre è di sabato), per cui sarà necessario:

  • ricalcolare l’acconto della Maggiorazione Ires delle Società di Comodo, complessivamente dovuto sulla base della nuova percentuale del 101%;
  • sottrarre da tale ammontare l’importo versato a titolo di prima rata di acconto.

Esempio ricalcolo acconto della Maggiorazione Ires – UNICO SC 2013

  • Rigo RQ62 col.6 pari a 1.500,00 Euro;
  • Prima rata di acconto versata pari a 600,00 € (40% del 100% di 1.500,00);
  • Seconda rata di acconto dovuta pari a 915,00 € (1.515,00– 600,00).

Per recepire gli aggiornamenti relativi al ricalcolo dell’acconto della Maggiorazione Ires delle Società di Comodo, è necessario eseguire l’update del software .

Si ricorda che il funzionamento della gestione per ricalcolo dell’acconto in Applicazione F24 è sempre lo stesso. Tuttavia, qualora si stia procedendo al ricalcolo dell’acconto di una società di comodo, Dichiarazioni GB effettua in automatico il ricalcolo degli acconti anche per tale imposta.

Per maggiori chiarimenti rimandiamo alla guida online dell’applicazione F24.

DB601- CSI/18

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB® senza impegno



In regalo il video formativo gratuito “Bilancio Europeo 2018: novità” curato dagli esperti analisti GB.

Con il download del software in regalo il video formativo curato dai nostri esperti

Prova il software INTEGRATO GB