“BILANCIO D’APERTURA” cambia nome

Con il rilascio dell’applicazione relativa all’anno 2013, la form “Bilancio d’Apertura” è stata rinominata come “Saldi di Bilancio”. La ridenominazione avrà effetto retroattivo e tale dicitura apparirà come identificativo anche per gli anni precedenti.

La nuova denominazione della form rispecchia pienamente la sua funzione di base.

La form “Saldi di Bilancio” rappresenta, infatti, l’interfaccia predisposta da GBsoftware per far fronte all’esigenza dell’utente di inserire i saldi di Bilancio di una ditta nei seguenti casi:

passaggio da un altro programma (utilizzato per la tenuta della contabilità) a GBsoftware, al fine di ottenere una situazione patrimoniale aggiornata

– utilizzo di GBsoftware esclusivamente per un’ integrazione “parziale” con Dichiarativi e Bilancio Europeo (senza tenuta della contabilità)

– utilizzo di GBsoftware per la tenuta delle scritture contabili negli anni successivi e per avere un’integrazione “completa” con Dichiarativi e Bilancio Europeo.

Le regole sono sempre le stesse..

La form mantiene le caratteristiche di sempre, tra le quali:

Si ricordi che la scelta della modalità di caricamento è vincolata al regime contabile settato in anagrafica.

Sono disponibili le seguenti modalità di caricamento dei saldi:

Bilancio Europeo Abbreviato: i conti vengono visualizzati in base alla struttura del bilancio Cee in forma abbreviata

Bilancio Europeo Esteso: i conti vengono visualizzati in base alla struttura del bilancio Cee in forma estesa

Stato Patrimoniale/Conto Economico: vengono visualizzati tutti i conti patrimoniali ed economici presenti nel piano dei conti della ditta

Importazione da XBRL: permette di importare i saldi da un file Xbrl prodotto da altri software.

Per l’inserimento dei saldi di bilancio, seguire le normali regole di imputazione in Partita Doppia.

Si ricordi che tale metodo contabile prevede la registrazione delle operazioni aziendali simultaneamente in due serie di conti antitetici, allo scopo di determinare il reddito in un dato periodo amministrativo.

Ogni accadimento aziendale viene perciò osservato sotto due aspetti: l’aspetto monetario-finanziario (numerario) e l’aspetto economico.

Nel rispetto di tale principio, inserire:

  • I valori positivi dell’Attivo e dei Costi nella colonna DARE, quelli negativi nella colonna AVERE
  • I valori positivi del Passivo e dei Ricavi nella colonna AVERE, quelli negativi nella colonna DARE

 

All’interno della maschera di caricamento dei saldi, in nessun caso si dovrà rilevare l’UTILE/PERDITA d’esercizio: tale dato, infatti, viene calcolato in automatico dalla procedura.

Al termine dell’inserimento, se il bilancio è corretto, sarà possibile produrre la Prima Nota tramite l’apposito pulsante “Produci Prima Nota”.

Per altre informazioni sul funzionamento della maschera, si consulti la Guida online 2. Saldi di Bilancio.

CB101 FST/2

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB® senza impegno



In regalo il video formativo “Bilancio Europeo 2018: novità” curato dagli esperti analisti GB.

Con il download del software in regalo il video formativo curato dai nostri esperti

Prova il software INTEGRATO GB