Bilancio Europeo: Produci fascicolo in PDF/A e XBRL

Bilancio GB ti supporta nella redazione dei documenti fino alla creazione del file di Bilancio in XBRL e degli altri elaborati che compongono il fascicolo da depositare al RI in PDF/A.

L’ XBRL (eXtensible Business Reporting Language) è attualmente il formato richiesto per la presentazione del documento Bilancio Europeo IV Direttiva al Registro Imprese.
 
I bilanci da depositare nel formato XBRL sono quelli riferiti ad esercizi chiusi dopo il 16 febbraio 2009.

Soggetti obbligati alla presentazione del file di Bilancio in XBRL
Le società interessate sono tutte quelle tenute a redigere:

  • il bilancio d’esercizio ai sensi dell’art. 2435 o 2435 bis C.c. (Srl, Spa, cooperative)
  • il bilancio consolidato ai sensi del d.lgs. 127/91
  • il bilancio d’esercizio ai sensi dell’art. 31 del T.U. 267 del 2000 (consorzi di Enti Locali e Aziende speciali)
  • il bilancio d’esercizio ai sensi dell’art. 6 d.lgs. 134/98 (Enti autonomi Lirici)
  • la situazione patrimoniale ai sensi dell’art. 2615 bis C.c. (Consorzi con attività esterna)
  • la situazione patrimoniale ai sensi dell’art. 7 d.lgs.240/91 (GEIE).

Soggetti non obbligati alla presentazione del file di Bilancio in XBRL
Le società esonerate dall’obbligo di deposito del bilancio in formato XBRL (ma tenute al formato PDF/A), appartengono alle seguenti tipologie:

  • Società quotate in mercati regolamentati
  • Società anche non quotate che redigono i bilanci avvalendosi dei principi contabili internazionali così come previsto dal d.lgs. n. 38 del 28/2/05
  • Società esercenti attività di assicurazione e riassicurazione di cui all’art.1 d.lgs.7/9/05 n. 209
  • Istituti bancari tenuti a redigere i bilanci secondo il decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 87
  • Società di gestione previste dalla legge 23 marzo 1983, n. 77
  • Società finanziarie capogruppo dei gruppi bancari iscritti nell’albo
  • Società previste dalla legge 2 gennaio 1991, n. 1
  • Società esercenti altre attività finanziarie indicate nell’articolo 59, comma 1, lettera b), della legge 19 febbraio 1992, n. 142
  • Società controllate incluse nel consolidato delle società di cui ai punti precedenti
  • sedi secondarie di società estere
  • Società che depositano un consolidato redatto all’estero avvalendosi dell’art. 27 del d.lgs.127/91, solo in relazione al suddetto bilancio.

Quindi, in linea di massima, per i formati richiesti in fase di presentazione dei Bilanci relativi all’esercizio chiuso al 31/12/2012 vale la seguente regola:

 

Produzione del fascicolo in PDF/A e XBRL in Bilancio GB

Dopo aver completato e integrato i testi dei documenti necessari, salvare gli elaborati prodotti e, dal pulsante “Elenco documenti” presente nella barra “Strumenti” in basso all’interno di ciascun documento, assicurarsi di avere apposto il check nella relativa casella .

Accedere poi alla form per la produzione dei File dal seguente percorso:

– Bil_Europeo

– Bilancio Europeo

– Bilancio da depositare al RI

– Pulsante  

Dalla form che si apre è permesso selezionare i documenti da produrre fra quelli proposti nel riepilogo ed attivare direttamente la creazione dei file nei validi formati.

 

Sezione 1. Produci fascicolo in PDF/A

Nella prima sezione viene gestita la produzione dei file nel formato PDF/A: viene quindi riportato il riepilogo di TUTTI i documenti precedentemente prodotti e segnalati come “Definitivi per fascicolo”.

Per avviare la produzione dei documenti, selezionarli con un check e cliccare sul pulsante “Produci il file PDF in formato PDF/A contenente il/i documento/i selezionato/i nel riquadro”.

Per creare un unico file contenente i vari documenti selezionati, prima della produzione apporre check sull’opzione .

Dopo aver creato i documenti, sia singoli che raggruppati in un unico file, sotto il riquadro di riepilogo viene riportato in blu il link della cartella di destinazione in cui sono stati salvati i file.


 
Sezione 2. Produzione file XBRL

In questa seconda sezione viene gestita la produzione del file di Bilancio nel formato .XBRL.

Se è stato correttamente prodotto il documento Bilancio Europeo IV Direttiva, cliccando su   il file verrà automaticamente creato e inserito nella cartella di destinazione.

Ad operazione ultimata viene data conferma dell’avvenuta produzione e riportato il percorso del salvataggio.

Per uscire dalla form, cliccare sul tasto “Chiudi”.

Una volta prodotti i documenti nelle modalità sopra indicate, procedere alla presentazione al RI nelle modalità indicate nel sito di InfoCamere.

 

BB101 – FST/17

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB® senza impegno



In regalo il video formativo “Bilancio Europeo 2018: novità” curato dagli esperti analisti GB.

Con il download del software in regalo il video formativo curato dai nostri esperti

Prova il software INTEGRATO GB