Bilancio Europeo: Riepilogo FAQ – 3° Parte

Hai terminato la redazione dei documenti ma hai ancora qualche dubbio sulla produzione del fascicolo in PDF/A e XBRL? Prova a consultare le FAQ riportate in questa Newsletter…

In questo terzo e ultimo appuntamento con le FAQ relative al modulo Bilancio Europeo ti riepiloghiamo i quesiti che sono stati inviati relativamente alla produzione del fascicolo di Bilancio in PDF/A e XBRL.

La Camera di Commercio a cui devo fornire la documentazione richiede un file unico per Bilancio e Nota Integrativa. Come unire i due file in uno solo?

Nella form “Produci fascicolo PDF/A e XBRL” trovi l’opzione “Produci un unico file PDF per i documenti selezionati“.

Se inserisci il relativo check e selezioni i documenti voluti, verrà creato un unico file che li contiene entrambi.

Ho elaborato il documento ma non viene riportato nell’elenco dei documenti da produrre nella form “Produci Fascicolo in PDF/A e XBRL”.

 In “Elenco Documenti” assicurati di aver messo il check su “Definitivo per fascicolo” con riferimento al documento che vuoi includere nel fascicolo.

In “Elenco documenti” ho più versioni dello stesso documento, con modifiche effettuate in momenti diversi e con descrizioni diverse. Il documento attivo, evidenziato in giallo, rappresenta la versione più recente, ma non quella che voglio utilizzare al momento della produzione del fascicolo. Come fare per segnalare il documento definitivo da riportare nella form “Produci fascicolo PDF/A e XBRL”?

In “Elenco Documenti” devi apporre un check su “Definitivo per fascicolo” con riferimento al documento che vuoi effettivamente includere nel fascicolo.

La Camera di Commercio di riferimento non ha accettato il file in PDF/A che ho creato con la procedura canonica proposta da GB. Posso provare a produrlo in modo alternativo?

Abbiamo recentemente introdotto la possibilità di creare i documenti in PDF/A anche utilizzando la procedura esterna proposta da OpenOffice.

In questa modalità puoi creare un file conforme anche ai più rigidi standard richiesti da alcune Camere di Commercio.

Per accedere alla procedura guidata per l’installazione di OpenOffice e successiva creazione dei documenti GB in PDF/A-1a, cliccare sul link presente nella maschera “Produci fascicolo in PDF/A e XBRL” e seguire i passaggi indicati.

Al momento della creazione dei file dalla maschera “Produci fascicolo in PDF/A e XBRL”, la procedura mi informa che la stampante PDFCreator installata necessita di aggiornamento. Cosa devo fare?

 Se la stampante PDFCreator non è aggiornata, al momento della produzione del file in PDF/A la procedura ti avverte con un messaggio.

In tal caso, contatta l’Assistenza GBsoftware dall’apposito pulsante “Supporto”.

 Vorrei allegare il documento “Verbale Assemblea deserta” in PDF/A alla documentazione predisposta per il Registro Imprese. Nel Menù “Altri documenti”, però, non trovo il pulsante “Produci fascicolo in PDF/A e XBRL”. E’ possibile?

 Per produrre qualsiasi documento del modulo Bilancio Europeo in PDF/A, dall’interno del documento stesso clicca sul pulsante “Stampa”.

Tra gli altri formati, viene proposta la possibilità di creare il file in PDF/A.

Inserisci un check sull’opzione e clicca poi su “Stampa” per confermarne la produzione.

Ho prodotto i file in PDF/A dei documenti del fascicolo, ma non ricordo il percorso dove la procedura GB li ha salvati.

 Nella form “Produci fascicolo in PDF/A e XBRL“, dopo aver selezionato e prodotto i documenti, viene riportato in azzurro il percorso in cui essi sono stati salvati.

Con un click sul testo, accedi direttamente alla cartella di destinazione.

Nella form “Produci fascicolo PDF/A e XBRL” è presente la sezione per produrre i documenti in formato PDF/A e la sezione per produrre il file di Bilancio in XBRL. In quali casi è obbligatorio il formato XBRL per il documento “Bilancio IV Direttiva”?

 La presentazione in formato XBRL è prevista per le istanze di deposito di:

– Bilanci Ordinari

– Bilanci Abbreviati

– Bilanci consolidati d’esercizio

– Situazioni Patrimoniali di Consorzi

In tutti gli altri casi, non è richiesta la presentazione in formato XBRL.

Ricorda, inoltre, che i soggetti che redigono i bilanci in base ai Principi Contabili Internazionali Ias/Ifrs, sono esonerati dalla presentazione in formato XBRL (ai sensi dell’art. 3, comma 2, lettera b, del DPCM 10 Dicembre 2008).

BB101- FST/30

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software INTEGRATO GB