NEWS 2021

L’addizionale regionale è un’imposta che si applica al reddito complessivo determinato ai fini dell’IRPEF e deve essere versata se per lo stesso anno risulta dovuta l’IRPEF. Ogni Regione e/o Provincia autonoma può stabilire la propria aliquota da applicare, rispettando comunque i limiti fissati dalla legge.

L’addizionale regionale all’IRPEF è stata istituita dell’art. 50 del D.Lgs. n. 446 del 1998, il quale dispone che la stessa si determina applicando l’aliquota al reddito complessivo determinato ai fini dell’IRPEF, al netto degli oneri deducibili riconosciuti per tale imposta.

Deve essere pagata da tutti i contribuenti, a favore della Regione nella quale hanno il proprio domicilio fiscale, e nel caso in cui per lo stesso anno sia dovuta l’Irpef.

Calcolo_addizionale_GB

All’interno delle Applicazioni Unico PF (quadro RV) e del Modello 730 (quadro 730_3) il calcolo dell’Addizionale Regionale è eseguito in automatico dal software.

Infatti, in base alla regione del domicilio fiscale presente nel frontespizio del Modello Unico PF e nel Dichiarante/Coniuge del Modello 730, il software calcola e riporta l’addizionale regionale dovuta nei relativi campi.

Addizionale_regionale_GB_PF

Addizionale_regionale_GB_730

E’ possibile poi vedere il dettaglio del calcolo eseguito dal software aprendo la gestione dal pulsante “Addizionale Regionale” in RV o il pulsante “Addizionale Regionale Dichiarante” e/o “Addizionale Regionale Coniuge” nel quadro 730-3.

Gestione_addizionale_regionale_PF

Gestione_addizionale_regionale_730AP/28 – DB701 – DB501

[AddShare_Link]

TAG addizionale regionale