Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità

Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità

Nel corso del 2017 si acquisisce un nuovo cliente, un’azienda con contabilità di cui si inseriscono i saldi analitici al 30/09 e la prima nota fino a dicembre. Ci accorgiamo che il bilancio 2016 che ritenevamo presentato è stato omesso. E’ possibile inserirlo solo in modalità macro-voci, in modo da sanare l’adempimento, senza dover ricaricare tutta la contabilità 2016 e 2015?

Può accadere di voler gestire nella stessa ditta, un bilancio Cee 2017 con saldi analitici, contabilità e piena integrazione, che convive con un bilancio 2016 a macro-voci, sintetico e di rapido inserimento, evitando l’uso di conti o l’analiticità che invece necessita nel 2017.

Bilancio 2017 – Saldi analitici

Per la ditta NEW effettuiamo l’abilitazione dell’applicazione Contabilità 2017:

Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità - 1

Inseriamo i saldi analitici:

Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità - 2

E generiamo la prima nota:

Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità - 3

Poi inseriamo la prima nota dal 1/10/2017 al 31/12/2017:

Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità - 4

Al 31.12.2017 decidiamo di inserire anche l’anno 2016, per avere un bilancio comparabile. Abilitando la contabilità 2016 è possibile sbloccare la colonna 2016 dei saldi analitici 2017. Ritroveremo i saldi inseriti al 30/09/2017 e la colonna 2016 vuota.

Un messaggio ci informa di questa coesistenza, confermiamo per proseguire:

Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità - 5

Compiliamo la colonna 2016, e produciamo la prima nota.

Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità - 6

Procediamo con il bilancio IV direttiva e con la nota integrativa 2017:

Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità - 7

Il bilancio 2017 tiene conto dei saldi inseriti al 30/09 e delle prime note fino al 31.12.2017, i saldi 2016 sono analitici ed indipendenti.

Bilancio 2016 – Saldi a macro-voci

Ora decidiamo di inserire, nell’anno precedente, il bilancio a macro-voci, senza contabilità, per la ditta NEW. Effettuiamo l’abilitazione dell’applicazione bilancio 2016:

Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità - 8

Dall’anno 2016, eseguendo ‘saldi di bilancio’ automaticamente il programma ci riposiziona nella modalità analitica (adottata nel 2017 e collegata anche all’abilitazione della contabilità 2016). Quindi per tornare a quella macrovoci, è necessario cliccare sulla freccia Indietro:

Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità - 9

Ora possiamo selezionare la modalità macrovoci, scegliendo la tipologia di schema “abbreviato”:

Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità - 10

Nota bene N.B. Il successivo messaggio di alert, chiarisce che macrovoce e analitico sono due modalità parallele e separate, cioè soddisfano proprio la nostra esigenza, quindi diamo conferma:

Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità - 11

Ora inseriamo rapidamente il bilancio 2016 (il che significa inserire a macro-voci anche il 2015):

Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità - 12

Poi passiamo alla Nota integrativa, quindi produciamo l’xbrl:

Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità - 13

Abbiamo ottenuto il nostro scopo, un bilancio con saldi contabili nel 2017 e un bilancio a macrovoci senza contabilità nel 2016, tra loro coerenti ma indipendenti:

Caso pratico: Bilancio 2017 contabile e 2016 senza contabilità - 14

Nota bene N.B I saldi 2016 del macrovoci, non si trovano nelle riaperture 2017 contabili, proprio perché sono valori che non transitano in contabilità, per converso si ritrovano nella colonna di comparazione 2016 abilitando un bilancio macrovoci 2017 per chi adottasse tale tipo di bilancio anche nell’anno successivo.

Infine, lo stesso risultato si può ottenere anche inserendo un macrovoci nel 2016, poi caricando saldi analitici nel 2017, sia al 30/09/2017 che al 31/12/2016 (colonna affiancata previa abilitazione della contabilità 2016), rilevando infine la prima nota fino al 31/12/2017 e predisponendo il bilancio cee 2017, procedendo quindi in modo lineare, fino alla contabilità 2018.

Per maggiori informazioni rimandiamo alla guida on-line dell’Applicazione Saldi di bilancio.

BB101- MM/2

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB® senza impegno



In regalo il video formativo omaggio “Terreni e Fabbricati – IMU – 730 2018”, curato dagli esperti analisti GB.

Con il download del software in regalo il video formativo curato dai nostri esperti

Prova il software INTEGRATO GB