Certificazione Unica: compilazione da input

Per compilare da input la Certificazione Unica relativa al reddito di lavoro dipendente e per inserire percipienti di lavoro autonomo non gestiti con la contabilità GB, è necessario utilizzare la Gestione Percipienti e inserire i dati direttamente nei campi del relativo quadro LA/LD.

Oggi affrontiamo la compilazione da input della Comunicazione Unica che permette di integrare quanto eventualmente già compilato con l’importazione dalla contabilità (vedi newsletter “11/02/2015 – Certificazione Unica: integrazione con la contabilità”), con altri redditi di lavoro autonomo e/o redditi di lavoro dipendente.

Compilazione della Certificazione Unica tramite la Gestione Percipienti

Per inserire un nuovo percettore di reddito di lavoro dipendente o di reddito di lavoro autonomo nella Certificazione Unica è sempre necessario posizionarsi nel modello, accedere nella Gestione CU e cliccare il pulsante .

Si ricorda che la Gestione CU deve essere obbligatoriamente utilizzata per la predisposizione della Certificazione Unica.

La Gestione Percipienti permette la compilazione dei dati anagrafici dei percettori di reddito.

Essa rappresenta un valido aiuto alla predisposizione della Certificazione Unica, grazie alle funzioni:

                  a.    Importazioni dall’anno precedente o da altre ditte
                  b.    Copia su altre ditte

che facilitano e velocizzano l’inserimento dei dati anagrafici dei percipienti.

Una volta inseriti i percipienti, è necessario selezionarli e cliccare il pulsante .

Qualora per uno stesso percettore di reddito sia necessario predisporre più comunicazioni, si deve accedere più volte alla Gestione Percipienti, per ripetere lo scarico dei dati anagrafici del percipiente nella Gestione CU.

In questo modo i percipienti selezionati sono riportati nella Gestione CU.

A questo punto selezionare i quadri “LD – lavoro dipendente” o “LA – Lavoro autonomo” o entrambi da abilitare per ogni percipiente.

Si ricorda che i percipienti inseriti tramite la Gestione Percipienti sono distinguibili da quelli eventualmente importati dalla contabilità GB per l’indicazione della lettera “I” nella campo “Tipo”.

Per predisporre la Certificazione Unica, cliccando il pulsante , la procedura crea, per ogni percipiente,un quadro DA, contente i dati angarafici, e il relativo quadro LA/LD abilitato.

Posizionarsi quindi nel quadro LA o LD di ciascun percipiente inserito e procedere alla compilazione del modello inserendo i dati direttamente nei campi gialli da input.

Per maggiori informazioni sul funzionamento della gestione “CU” si rimanda alla guida on-line “Gestione CU” e della Gestione Percipienti si rimanda alla guida on line “Gestione Percipienti”.

 CA251 – CSI/05

Scarica il software senza impegno!

Scarica il software senza impegno!



Ricevi la news giornaliera

Ogni giorno i nostri esperti analisti rilasciano una news operativa per agevolare l’utilizzo del programma e mostrare gli aspetti più interessanti delle applicazioni. Il servizio è gratuito.



Scarica il software senza impegno!