Comunicazione spese sanitarie 2018: applicazione Tessera Sanitaria

Comunicazione spese sanitarie 2018: applicazione Tessera Sanitaria

Il prossimo 31 gennaio i soggetti obbligati dovranno trasmettere all’Agenzia delle Entrate i dati relativi alle spese mediche necessari per la predisposizione del modello 730 precompilato (ai sensi dell’art. 3 c. 3 del D.Lgs. 175/2014).

Per consentire ai nostri clienti di utilizzare al meglio l’applicazione Tessera Sanitaria 2018, con la news di oggi riepiloghiamo i principali passaggi da eseguire per trasmettere i dati all’Agenzia delle Entrate.

Applicazione Tessera Sanitaria 2018 GB

Per accedere alla gestione Tessera sanitaria è necessario selezionare l’applicazione dopo essersi posizionati nella ditta.

Comunicazione spese sanitarie 2018: applicazione Tessera Sanitaria - 1

La gestione è composta da due maschere:

  • Frontespizio
  • Documenti fiscali

1. Frontespizio

Nella prima Tab “Frontespizio” la procedura riporta in automatico, dall’anagrafica della ditta, i dati del soggetto obbligato alla trasmissione della comunicazione.

Il soggetto obbligato può essere:

  • Persona Fisica – la procedura riporta il Codice Fiscale, il Nome e il Cognome;

Comunicazione spese sanitarie 2018: applicazione Tessera Sanitaria - 2

  • Persona non fisica (Struttura) – la procedura riporta il Codice Fiscale, la Denominazione e la Regione della sede. L’utente dovrà inserire nella gestione le restanti informazioni, quali il codice Regione/tipologia, il codice ASL, il codice SSA e il Codice Fiscale del responsabile della struttura.

Comunicazione spese sanitarie 2018: applicazione Tessera Sanitaria - 3

N.B. Per i soggetti quali Farmacie, Struttura sanitaria accreditata o autorizzata, Parafarmacie, Ottici spuntare l’apposita casella “Ottico, Farmacia, Struttura Sanitaria”.

Si ricorda che tale sezione è abilitata solamente se il soggetto è stato caricato in Anagrafica come Persona non Fisica. Per maggiori informazioni sui passaggi da eseguire per completare correttamente l’Anagrafica consultare la Guida cliccando qui.

Invio dati Agenzia delle Entrate

Nella sezione relativa ai dati del soggetto delegato è necessario scaricare l’intermediario cliccando il pulsante “Seleziona Intermediario” e indicare la data dell’impegno.

I dati relativi alle spese mediche possono essere inviati all’Agenzia delle Entrate:

  • tramite un intermediario abilitato Entratel delegato dal medico stesso: gli intermediari, in quanto autorizzati all’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria, devono aver inserito Utente e password per l’accesso all’area riservata dell’Agenzia delle Entrate . Qual’ora non fossero presenti completare l’anagrafica dal tasto “Modifica Intermediari”.

Comunicazione spese sanitarie 2018: applicazione Tessera Sanitaria - 4

  • direttamente dal medico: cliccare il pulsante Soggetto che invia direttamente i dati ed inserire le informazioni richieste: Username, Password e Codice PIN personale.

Comunicazione spese sanitarie 2018: applicazione Tessera Sanitaria - 5

2. Documenti Fiscali

L’inserimento delle spese mediche da comunicare al Sistema Tessera Sanitaria può avvenire:

  • Importando i documenti fiscali registrati in contabilità per le ditte che hanno abilitato l’applicazione “ContBil 2018”. Cliccando il pulsante “Importa da Contabilità” è possibile visualizzare i documenti registrati in contabilità della ditta e verificare quali tra questi è possibile importare nell’applicazione Tessera Sanitaria.

Per maggiori informazioni sul funzionamento della gestione di importazione dalla contabilità si rimanda alla guida on line della stessa.

  • Inserendo da input i dati direttamente nella gestione: cliccando il pulsante “Nuovo Documento” la procedura inserisce nella gestione una nuova riga da compilare con i dati richiesti.
  • Importando i dati da un foglio in Excel: cliccando il pulsante “Importa da Excel” viene visualizzata una maschera nella quale è possibile ricercare il foglio in Excel contente i dati da importare.

N.B. Per l’importazione dei dati dal documento in Excel è necessario utilizzare il tracciato di esempio che può essere scaricato dalla funzione Scarica tracciato di esempio Excel .

Comunicazione spese sanitarie 2018: applicazione Tessera Sanitaria - 6

Terminato l’inserimento dei dati l’utente può trasmettere direttamente la comunicazione al sistema TS cliccando il tasto Genera e invia comunicazione

Riepilogo degli invii

Dopo aver trasmesso la comunicazione al sistema Tessera Sanitaria si attiva la Tab “Riepilogo – Stato degli invii”. Nella maschera vengono riepilogati tutti gli invii effettuati con la possibilità di visualizzare eventuali errori, cliccando il pulsante “Dettagli”.

Comunicazione spese sanitarie 2018: applicazione Tessera Sanitaria - 7

Documenti scartati o non accettati

Nel caso in cui ci sia stato un problema nell’invio (fornitura scartata o documenti non accettati) è possibile duplicare, correggere e reinviare i documenti scartati o non accettati tramite la funzione Duplica.

I documenti duplicati sono visibili nella tab Documenti fiscali.

Per maggiori informazioni sull’utilizzo dell’Applicazione Sistema Tessera Sanitaria si rimanda alla guida on-line.

 

AP/4

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software INTEGRATO GB