Controllo di gestione: logica dell’applicazione e rilascio del modulo Centri di profitto e di costo

Controllo di gestione: logica dell’applicazione e rilascio del modulo Centri di profitto e di costo

In tempi di progressiva automatizzazione nell’immissione dei dati contabili (emissione/ricezione diretta di fatture elettroniche, importazioni massive da XML, importazioni di estratti conto bancari, importazioni di saldi di bilancio da Excel) emerge l’esigenza di elaborare la mole di dati già disponibili nei gestionali ad un livello più alto, attraverso un modulo di Controllo di gestione.

A fine 2019 è previsto il rilascio del primo modulo relativo ai Centri di profitto e di costo, in versione base, partendo da una contabilità inserita o da inserire, ed una imputazione rapida, con successivi aggiornamenti per tutte le funzionalità.

Premessa

Mentre la contabilità generale e il bilancio di esercizio servono a rappresentare l’andamento complessivo dell’azienda allo scopo di controllare i movimenti finanziari e di determinare il risultato di esercizio quindi il reddito fiscale, il controllo di gestione è un sistema direzionale attraverso cui il management verifica la gestione aziendale nel rispetto degli equilibri economici, patrimoniali, finanziari sulla base delle risorse materiali, immateriali, finanziarie e umane, in un contesto di obiettivi e strategie di breve, medio e lungo periodo.

Si tratta di strumenti per governare l’impresa in modo consapevole (sapere ciò che accade) e razionale (dalla massimizzazione del profitto nel breve periodo, alla massimizzazione del valore dell’impresa nel tempo) in modo da assicurare che le risorse aziendali vengano acquisite e impiegate in maniera efficiente ed efficace per il perseguimento degli obiettivi aziendali.

Infine, anche dalla normativa sulla crisi d’impresa, c’è il richiamo alla necessità di adeguati assetti organizzativi di cui deve dotarsi l’impresa, al fine di meglio monitorare gli equilibri economico finanziari della gestione.

new Applicazione Controllo di gestione

In INTEGRATO GB abbiamo condiviso l’esigenza dei nostri clienti di sviluppare il controllo di gestione, che includa una contabilità analitica (o per centri di profitto e di costo) il reporting, le analisi di bilancio, la crisi d’impresa, la tesoreria, il budget, il business plan, la valutazione d’azienda.

Si tratta di strumenti (che diverranno moduli) essenziali per i processi decisionali e per elevare la comprensione, quindi la consulenza, che può essere offerta alla direzione aziendale di cui si gestisce la contabilità.

Per abilitare l’applicazione sarà necessario procedere come di consueto:

Controllo di gestione: logica dell’applicazione e rilascio del modulo Centri di profitto e di costo - Gestione Applicazioni

new Centri di profitto e di costo

Come detto, stiamo ultimando i test per il rilascio del primo modulo dei Centri di profitto e di costo che occupa un’apposita TAB dell’applicazione Controllo di gestione:

Controllo di gestione: logica dell’applicazione e rilascio del modulo Centri di profitto e di costo - Controllo gestione

Al primo ingresso, l’utente dovrà compilare un questionario necessario a definire autonomamente (o in modo assistito) la corretta struttura dei centri, da applicare alla contabilità della ditta:

Controllo di gestione: logica dell’applicazione e rilascio del modulo Centri di profitto e di costo - Questionario definizione

In questo modo sia utenti esperti che utenti base, possono facilmente capire quali centri di costo e quali centri di profitto sia obbligatorio (o necessario) impostare, il tutto con esempi frutto di casi pratici aziendali.

A seguire, si potrà già:

  • freccia verde consultareil piano dei conti di contabilità analitica (in cui saranno replicati i centri creati)
  • freccia verde impostare regole di registrazione coge->coana (cioè dalla contabilità generale alla contabilità analitica)
  • freccia verde impostare regole di ribaltamento dei centri di costo ai centri di profitto, o del centro generico C00
  • freccia verde consultare l’elenco prima nota coana o una scheda contabile coana
  • freccia verde fare report per tutti i centri di profitto o di costo

Versione con moduli base

Vista la complessità della materia, la prima uscita dell’applicazione presenterà i moduli base per operare, partendo da una contabilità inserita o da inserire, con aggiornamenti a seguire, volti a implementare completamente tutte le funzionalità fino a: più dimensioni per i centri di profitto e la reportistica in formato Power BI per integrare funzioni data analitycs Power 8.

Nota bene Assistenza di base e consulenza avanzata

N.B. L’assistenza tecnica sul programma, le guide, i webinar, l’help evoluto interno alla procedura, sono come sempre inclusi nell’applicazione. Tuttavia, per le casistiche più complesse, GB ha strutturato una nuova forma di consulenza avanzata che sarà resa da specialisti della materia, a tariffe convenzionate, i quali potranno affiancare il professionista che segue la contabilità dell’azienda, nella giusta impostazione dei centri in GB, valutando le specificità dell’attività o dell’organizzazione.

BB101- MM/22

Scarica il software senza impegno!

Scarica il software senza impegno!



Ricevi la news giornaliera

Ogni giorno i nostri esperti analisti rilasciano una news operativa per agevolare l’utilizzo del programma e mostrare gli aspetti più interessanti delle applicazioni. Il servizio è gratuito: iscriviti subito!


Archivio News


Scarica il software senza impegno!


Scarica il software senza impegno!

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Scopri di più