Enti non Commerciali 2014: disponibile modello e telematico

Con l’aggiornamento odierno Dichiarazioni GB mette a disposizione di tutti gli utenti l’applicazione Enti non Commerciali 2014 anno imposta 2013 con il relativo telematico per il controllo e l’invio del modello.

Con il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 31 gennaio 2014 sono stati approvati il modello e le istruzioni per la dichiarazione “Unico ENC 2014”. Mentre, con il provvedimento del 28/05/2014, sono stati approvati i moduli di controllo.

Che cos’è il modello UNICO ENC 2014

Il modello Unico ENC 2014 è un modello unificato di dichiarazione con cui è possibile presentare insieme dichiarazione dei redditi e Iva. I contribuenti soggetti agli studi di settore e/o parametri devono allegare, in fase d’invio della dichiarazione, anche il modello per la comunicazione dei dati ad essi relativi.

Chi deve utilizzare il modello Unico ENC 2014

Devono utilizzare il modello Unico ENC gli enti pubblici e privati diversi dalle società e i trust, che non hanno per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciale, nonché gli organismi di investimento collettivo del risparmio, residenti nel territorio dello Stato, a esclusione degli organi e delle amministrazioni dello Stato, dei Comuni ecc…

Termine di presentazione

Se l’ente ha l’esercizio coincidente con l’anno solare, la scadenza di presentazione è fissata al 30 settembre

  1. Eseguire l’update del software ;
  2. Posizionarsi nella ditta nella quale abilitare l’applicazione;
  3. Aprire la maschera “Applicazioni”
  4. Selezionare l’anno “2013” per l’applicazione “Unico Enti non Commerciali”.

Le istruzioni per l’utilizzo dell’applicazione “Unico ENC 2014” si possono consultare dalla guida on-line.

Con l’aggiornamento di oggi oltre al rilascio del Modello Unico ENC è disponibile anche la possibilità di effettuare la produzione, il controllo e l’invio del file telematico.

Vediamo insieme i passaggi:

  1. Posizionarsi nel Frontespizio del Modello Unico ENC;
  2. Compilare la sezione “Impegno alla presentazione telematica”;
  3. Cliccare il pulsante “Telematico” posto in alto al programma;
  4. Selezionare la ditta o le ditte per le quali vuoi creare il file telematico;
  5. Cliccare il pulsante “Crea file telematico”;
  6. Cliccare il pulsante “OK”: il file telematico creato è salvato sotto un percorso che il programma evidenzia nella maschera;

 

Ci sono due modi per poter controllare l’esito del file telematico con Dichiarazioni-GB:

  1. Utilizzando la CONSOLE TELEMATICA;
  2. Manualmente all’interno di Entratel o Fisconline;

1. Per gli utenti che hanno acquistato la CONSOLE TELEMATICA il controllo del file telematico viene fatto in automatico dal programma. Infatti, nella maschera per la produzione del file telematico, dopo aver cliccato il pulsante “Crea file telematico” l’esito viene prodotto e visualizzato in anteprima dal programma.

2. Per chi invece non ha ancora acquistato la CONSOLE TELEMATICA il controllo del file telematico deve essere effettuato manualmente all’interno di Entratel o Fisconline. Pertanto, dopo aver creato il file telematico, è necessario andare su Entratel o Fisconline, ricercare nel percorso predefinito il file telematico precedentemente prodotto ed effettuare il controllo.

Ricordati

Prima di procedere al controllo del file Telematico verificare che la versione di Entratel e i relativi moduli di controllo siano aggiornati con l’ultima versione.

Per chi ha la CONSOLE TELEMATICA gli aggiornamenti saranno proposti in automatico dalla procedura.

Con la CONSOLE TELEMATICA, le operazioni di autentica, invio, scarico della ricevuta  evisualizzazione della ricevuta,  possono essere effettuate con semplici passaggi senza dover accedere all’interno di Entratel o all’area riservata dell’ Agenzia delle Entrate.

Per chi invece non ha ancora la CONSOLE TELEMATICA, questi passaggi dovranno essere effettuati manualmente dall’utente all’interno di Entratel o Fisconline e in Agenzia delle Entrate.

Per maggiori chiarimenti su come effettuare il file Telematico delle dichiarazioni, rimandiamo alla guida on-line della maschera “Telematico”.

Per maggiori chiarimenti sul funzionamento della Console Telematica, rimandiamo alla guida on-line presente all’interno della procedura stessa.

 DB131 – PA/17

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software INTEGRATO GB