Fatture di Vendita con Contestuale Emissione dello Scontrino Fiscale

I soggetti di cui all’art.22 del  D.P.R. 633/72, nel caso di fattura di vendita con contestuale emissione di scontrino fiscale, hanno la facoltà di registrarle o nel registro delle fatture di vendita o all’interno di quello dei Corrispettivi.

In base all’art.24 del Testo unico dell’Iva – Registrazione dei Corrispettivi, nel caso in cui i contribuenti di cui all’art.22 del DPR 633/72, emettono fattura, fermo restando l’obbligo di indicare l’imposta separatamente dal prezzo, devono annotare sul registro dei corrispettivi l’ammontare globale giornaliero comprensivo dell’imposta di tutte le operazioni compiute, comprese quelle effettuate con emissione di fattura.

Qualora i contribuenti tengano oltre al registro dei corrispettivi anche quello delle fatture di cui all’art.23, le fatture devono essere annotate esclusivamente in tale ultimo registro. Si ritiene opportuno che l’annotazione delle fatture emesse sul registro dei corrispettivi sia effettuata indicando il numero inziale e quello finale attribuito alle fatture medesime.

MODALITA’ DI REGISTRAZIONE DELLE FATTURE DI VENDITA NEL SOFTWAREGB

La registrazione delle fatture di vendita con contestuale emissione di scontrino fiscale all’interno della gestione Corrispettivi può essere effettuata in due diverse modalità:

  1. Con la sola indicazione del numero della fattura;  
  2. Con l’indicazione del dettaglio dei dati del cliente, degli importi e del numero fattura;

1.    Registrazione fattura con indicazione della sola numerazione 

Con l’aggiornamento del software, tramite update , è stato introdotta la possibilità di gestire l’inserimento delle fatture di vendita con emissione di scontrino fiscale all’interno della gestione “Corrispettivi” solamente indicando il numero della fattura emessa.

Questa procedura, indicata dalla normativa, può essere effettuata solamente nel caso in cui l’utente non utilizzi già un registro di vendita. In tal caso, è necessario procedere con il punto 2.

Processo di inserimento nella gestione Corrispettivi

Per procedere alla registrazione, l’utente NON deve selezionare nessuna opzione all’interno dei Corrispettivi, ma solamente indicare nelle colonne “Dal N. Al N.” delle Fatture i numeri delle fatture emesse in quel giorno.

Esportando i corrispettivi in Prima nota,  in fase di stampa del registro “Corrispettivi” verrà aggiunta una colonna dove saranno riportati i numeri delle fatture emesse con contestuale emissione di scontrino fiscale.

Con questa modalità NON è necessario ne l’inserimento dei dati relativi al cliente e ne gli importi, ma solamente del numero della fattura.

2.    Registrazione fattura con l’inserimento dei dati del cliente, dell’importo e del numero

All’interno della gestione Corrispettivi, è sempre stata prevista la possibilità di registrare le fatture di Vendita direttamente in un apposito registro iva vendite.

Processo di inserimento nella gestione Corrispettivi

Per inserire le fatture di vendita con contestuale emissione di scontrino fiscale è necessario:

a)    selezionare l’opzione “Fatture con emissione di scontrini fiscali” posta all’interno del pulsante “Opzioni” nei Corrispettivi;

b)    inserire l’importo totale giornaliero comprensivo delle fatture nelle colonne dell’aliquote iva;

c)    cliccare nel pulsante    e ;

d)    imputare nelle righe disponibili, i seguenti dati:

– nominativo del cliente (cliccando  si apre l’anagrafica della ditta);

– l’importo dell’imponibile distinto per aliquota. In automatico verrà calcolata l’iva relativa e il totale della fattura;

– numero di fattura;

NB: le due modalità d’inserimento delle fatture non possono coesistere nella stessa ditta, in quanto nella prima opzione compila direttamente il registro Iva dei Corrispettivi, nella seconda il registro Iva delle fatture di Vendita.

Per ulteriori informazioni consultare la guida on-line.

CA221 – FSA/38

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software INTEGRATO GB