File telematico multiplo? Prima storicizza il dichiarativo!

Con Dichiarazioni GB è possibile creare file telematici multipli, contenenti dichiarazioni/comunicazioni precedentemente storicizzate di una stessa applicazione, ma di ditte diverse.

Nella maschera per la creazione del file telematico la procedura evidenzia in grassetto le dichiarazioni/comunicazioni storicizzate che possono essere incluse nel file telematico multiplo.

La creazione del file telematico multiplo in Dichiarazioni GB

Effettuando l’update  del software è disponibile una nuova modalità di creazione del file telematico multiplo in Dichiarazioni GB.

All’interno della gestione “Creazione del file telematico” si ha la lista delle ditte per le quali è stato abilitato il dichiarativo da includere nella creazione del file telematico. Selezionando la ditta e cliccando poi il pulsante , Dichiarazioni GB procede alla creazione del file contenete il modello della singola ditta.

Tuttavia, qualora si voglia predisporre la creazione di un file telematico multiplo, cioè contenente dichiarazioni/comunicazioni di ditte diverse, è necessario aver prima storicizzato i modelli da includere. Possono, infatti, essere selezionate solo le ditte per le quali la dichiarazione/comunicazione, oggetto della creazione, è già storicizzata.

All’interno della gestione le ditte con i dichiarativi storicizzati sono evidenziati in grassetto. Solo le ditte in grassetto sono selezionabili per la creazione del file telematico multiplo.

 

(Esempio di creazione del file multiplo contenente 3 Dichiarazioni Iva storicizzate)

Tramite questo controllo, non potranno essere inclusi nel file telematico multiplo i dichiarativi non storicizzati, poiché non ancora conclusi.

Per maggiori chiarimenti si rimanda alla guida on line.

 

DB201 – CSI/07

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software INTEGRATO GB