Gestione Controlli: Dati da F24

Nei modello Unici e nella Dichiarazione Irap devono essere indicati gli importi dei versamenti eseguiti e delle compensazioni effettuate: questi dati sono già presenti nell’applicazione F24 e la gestione dei controlli supporta l’utente nel monitorare la situazione.

I controlli legati all’applicazione F24 variano in base al modello che ci troviamo a compilare ma hanno la stesso scopo: quello di aiutare l’utente nella compilazione dei modelli ricordando all’utente la situazione di crediti e debiti.

Rivediamo nel dettaglio i controlli presenti evidenziando l’applicazione o le applicazioni interessate.

VERIFICA DEL CREDITO F24 E CONSEGUENTE RIPORTO DEGLI UTILIZZI IN DICHIARAZIONE

Questo controllo impedisce l’indebito utilizzo in compensazione di un credito che effettivamente è stato completamente utilizzato. Dal momento in cui il credito è indicato nel dichiarativo questo si considera utilizzato in compensazione verticale, in diminuzione dell’eventuale importo dovuto a saldo per l’anno 2015 o ad incremento dell’eccedenza a credito.

Nella tabella che segue riepiloghiamo le applicazione ed i relativi tributi per cui viene effettuato questo controllo.

Tabella

In caso di presenza di crediti in F24 ancora utilizzabili viene visualizzato il seguente controllo:

CreditoIres

Confermando il controllo, nell’applicazione F24, “Gestione compensazioni”, è tolto il check “Usa” in corrispondenza del credito Ires. In questo modo il credito non sarà più proposto in compensazione in fase di prenotazione dei modelli F24.

F24

NB: Questo controllo non può essere escluso dall’utente poiché l’errata gestione del credito potrebbe causarne un errato utilizzo.

Quando deve essere evaso il controllo?

Il controllo deve essere evaso dall’utente prima di eseguire l’invio dei debiti e crediti della dichiarazione al “Riepilogo Pagamenti Unico” presente nell’applicazione F24.

Si può lasciare in sospeso fintanto che la dichiarazione non è resa definitiva e non sono inviati i pagamenti all’F24 in modo da poterlo utilizzare in compensazione con altri tributi.

Se è stato confermato il “blocco” dell’utilizzo del credito e la dichiarazione non è ancora definitiva si può riabilitarne l’utilizzo da “Gestione Compensazioni” rimettendo il check “Usa”.

Ulteriori informazioni sull’utilizzo di questo controllo si possono trovare nella specifica guida on-line.

VERIFICA DELL’INDICAZIONE DELLE DATE DI PAGAMENTO NEGLI F24 RELATIVI A..

Nei campi della dichiarazione in cui è richiesta l’indicazione dei “debiti versati” e dei “crediti compensati” i dati sono riportati solo se in F24 sono state indicate le date di pagamento.

F24DataPagamento

Nel caso in cui i crediti e debiti sono presenti in F24 e non è stata indicata la data di versamento è necessario:

  • indicare la data di pagamento, se effettivamente è avvenuto
  • escludere il controllo, se i versamenti non sono stati eseguiti

DB101 – DB111 – DB121 – DB131 – RIV/23

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software INTEGRATO GB