Invio acconto IMU 2013 di giugno all’F24

Con l’aggiornamento di oggi, GBsoftware rende disponibile l’invio dei codici tributo IMU di giugno all’applicazione F24 2013, per la creazione delle relative deleghe di pagamento.

Se hai già effettuato i calcoli IMU nelle schede Terreni e Fabbricati, eseguendo l’update del software, ora potrai inviare i codici tributo da versare il 17 giugno 2013 all’Applicazione F24 2013 e creare così le relative deleghe di pagamento.

Come inviare l’acconto Imu 2013 di giugno e creare le deleghe di pagamento

Una volta effettuati i calcoli IMU in tutte le schede Terreni e Fabbricati, posizionandosi nella form “Riepilogo IMU” e cliccando il pulsante “Invia a F24” si accede alla maschera per l’invio degli importi a debito all’Applicazione F24.

All’interno della form si visualizzano tutti i codici tributo dell’acconto IMU, sia quelli scadenti a giugno sia quelli scadenti a settembre.

Tuttavia sono selezionati in automatico solo gli importi a debito che devono essere pagati entro il 17 giugno 2013.

I tributi sospesi fino a settembre, non sono invece selezionabili e quindi l’invio degli stessi non è al momento disponibile, in attesa di chiarimenti normativi.

Per inviare i codici tributo all’Applicazione F24 2013 cliccare il pulsante “Invia a F24” e confermare l’operazione: la procedura avverte tramite messaggio il numero dei tributi inviati all’F24.

Una volta effettuato l’invio, gli importi a debito sono visualizzabili nell’Applicazione F24 2013 nel mese di giugno.

A questo punto, per creare le relative deleghe di pagamento, cliccare il pulsante “F24” e procedere alla produzione del modello F24.

Per maggiori informazioni si rimanda alla guida on-line dell’applicazione Terreni e Fabbricati.

CSI/4-DB701

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software INTEGRATO GB