Iva 2013: disponibile applicazione e telematico.

Gli utenti che hanno necessità di presentare la dichiarazione annuale Iva,  troveranno l’applicazione Iva 2013 e il relativo telematico, disponibili dopo l’update se hanno la licenza attiva per l’anno 2013.

Sono obbligati in linea generale alla presentazione della dichiarazione annuale IVA tutti i contribuenti esercenti attività d’impresa ovvero attività artistiche o professionali titolari di partita IVA, di cui agli articoli 4 e 5 D.P.R. n.633/1972.

Dichiarazione IVA  2013

In base all’articolo 8 del D.P.R. n.322 del 1998, la dichiarazione Iva 2013, relativa al periodo d’imposta 2012, deve essere presentata:

  • nel periodo compreso tra il 1° febbraio e il 30 settembre 2013 nel caso in cui il contribuente sia tenuto alla presentazione della dichiarazione in via autonoma,
  • entro il 30 settembre 2013  nel caso in cui il contribuente sia tenuto a presentare la dichiarazione Iva unitamente con il modello UNICO 2013.

La presentazione della dichiarazione annuale Iva deve essere effettuata  esclusivamente per via telematica.

Come procedere per l’abilitazione:

  1. Eseguire l’update del software;
  2. Posizionarsi nella ditta per la quale si vuole abilitare l’applicazione IVA 2013 per l’anno d’imposta 2012;
  3. Aprire la  maschera Applicazioni;
  4. Mettere il flag in corrispondenza di Dichiarazione Iva 2012.

In fase di abilitazione dell’applicazione si apre la maschera con i codici attività della ditta e, nel caso in cui eserciti più attività è necessario verificare se queste debbano essere riportate in dichiarazione.

In caso non si debba riportare l’attività in dichiarazione l’utente può togliere il flag dalla colonna “Riporta”.

Disponibile Telematico IVA – 2013

 Con l’aggiornamento odierno è possibile anche eseguire il controllo del file Telematico per i contribuenti tenuti alla presentazione della Dichiarazione IVA in maniera autonoma.

I passaggi da fare per il controllo del File Telematico.

 Posizionarsi nel Frontespizio della Dichiarazione IVA;

  1. Compilare la sezione relativa all’Intermediario;
  2. Cliccare il pulsante posto in alto al programma “Telematico”;
  3. Selezionare la ditta o le ditte per le quali si vuole creare il file telematico;
  4. Cliccare il pulsante “Crea file telematico”.

Prima di effettuare il controllo del file Telematico verificare che la versione di Entratel ed i Moduli di controllo siano aggiornati all’ultima versione.

Le istruzioni per l’utilizzo del modello sono presenti nella guida on-line dell’Applicazione Dichiarazione Iva 2013.

DB 201 – SB/5

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB® senza impegno



In regalo il video formativo “Bilancio Europeo 2018: novità” curato dagli esperti analisti GB.

Con il download del software in regalo il video formativo curato dai nostri esperti

Prova il software INTEGRATO GB