Iva Agricoltura 2018: percentuali di compensazione

Iva Agricoltura 2018: percentuali di compensazione

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con decreto del 2 febbraio 2018 e pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 64 del 17 marzo 2018, ha confermato le percentuali di compensazione Iva per l’anno 2018, nelle misure stabilite dal DM 26 gennaio 2016, in attuazione dell’art. 1 della Legge 205/2017 comma 506 (legge di bilancio 2018).

Le disposizioni contenute nel decreto del 2 febbraio 2018 hanno effetto dal 1° gennaio 2018, ma dal momento che sono state pubblicate in Gazzetta ufficiale solo il 17 marzo 2018 nessuna sanzione potrà essere applicata per le liquidazioni Iva di gennaio e febbraio.

Il decreto, ai fini della detrazione per i produttori agricoli in regime speciale di cui all’art. 34 del DPR 633/72, ha previsto per le annualità dal 2018 al 2020, l’aumento delle percentuali di compensazione per le cessioni di animali vivi della specie bovina e suina. Questa disposizione prevede l’emanazione di un decreto interministeriale da adottare entro il termine del 31 gennaio di ciascun anno.

Il legislatore ha stabilito che le percentuali di compensazione applicabili agli animali vivi delle specie bovina e suina possono essere aumentate per il 2018 in misura non superiore al 7,7% per bovini e bufalini e all’8% per suini, mentre il Ministero ha fissato le misure rispettivamente, al 7,65% e al 7,95%, le stesse già precedentemente stabilite dal Decreto Ministeriale 26 gennaio 2016.

In sintesi per il 2018 le percentuali di compensazione Iva applicabili sono:

  • 7,65% per le cessioni di animali vivi delle specie bovina, compresi gli animali del genere bufalo;
  • 7,95% per le cessioni di animali vivi della specie suina.

A seguito della pubblicazione le percentuali di compensazione sono state aggiornate all’interno dell’applicazione Contabilità GB per l’anno 2018.
Si ricorda che le percentuali di compensazione sopra citate sono applicabili nelle ditte in regime speciale Iva, di cui all’art. 34 del DPR 633/72.
Tale regime speciale deve essere indicato nell’anagrafica della ditta nella sezione Dati fiscali/ Contabilità:


Iva Agricoltura 2018: percentuali di compensazione - 1
Cliccando su ContBil> Piano dei conti/causali> % Compensazione è disponibile l’elenco di tutte le percentuali di compensazione in vigore per l’anno 2018.


Iva Agricoltura 2018: percentuali di compensazione - 2
 

CB101 – SAM/9

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB® senza impegno



In regalo il video formativo “Bilancio Europeo 2018: novità” curato dagli esperti analisti GB.

Con il download del software in regalo il video formativo curato dai nostri esperti

Prova il software INTEGRATO GB