Le FAQ sulla Dichiarazione 770

INTEGRATO GB » News » Le FAQ sulla Dichiarazione 770

di GBsoftware

In vista della scadenza della dichiarazione 770 proponiamo, nella newsletter di oggi, le principali FAQ rivolte dagli utenti a Gbsoftware relativamente al funzionamento dell’applicazione 770 2016 redditi 2015.

Per dare risposta a queste domande, non solo a chi direttamente ne ha fatto richiesta, ma a tutti quelli che potrebbero avere quel dubbio, sono state create le FAQ (Domande poste frequentemente).

Di seguito riportiamo quindi alcuni dei principali quesiti posti per l’Applicazione 770:

Punto interrogativoDevo predisporre l’invio di un 770s ma solamente per una parte in quanto l’altra viene inviata telematicamente da un altro professionista. Come operare?

flag risposta In fase di abilitazione dell’applicazione 770s il software propone 3 tipologie di abilitazione:

  1. per l’invio completo della dichiarazione;
  2. per l’invio dei soli dati relativi al lavoro dipendente e assimilati (soggetto che intende separare l’invio del modello 770s);
  3. per l’invio dei soli dati relativi al lavoro autonomo (soggetto che intende separare l’invio del modello 770s).

Nel suo caso dovrà scegliere l’opzione 2 o l’opzione 3, in base alla tipologia di dati da inviare. Per entrambe le opzioni, nella sezione “gestione separata lavoro dipendente e autonomo del frontespizio, è necessario indicare il codice fiscale del soggetto che provvederà ad inviare la restate parte dei dati.

Punto interrogativoDevo predisporre l’invio del modello 770s. All’abilitazione dell’applicazione appare un messaggio con la possibilità di 3 opzioni. Nel mio caso, che predispongo solamente i 770s per autonomi, quale opzione deve scegliere?

flag risposta Nel caso in cui lei sia l’unico soggetto ad inviare il modello 770s, quindi nessun altro consulente predispone l’invio dei restanti dati, allora deve scegliere l’opzione 1.

Punto interrogativoQuale codice attività e regime contabile si devono inserire in Anagrafica per un condominio?

flag risposta Per i condomini occorre utilizzare come codice attività il “949990” e come regime contabile il codice “1- Impresa in contabilità ordinaria”.

Punto interrogativoCome riportare in automatico i dati in ST?

flag risposta Qualora il software sia integrato, il quadro ST è collegato con l’applicazione F24. Per avere una compilazione automatica è necessario aver inserito i modelli di pagamento correttamente (codici tributo, periodo di riferimento e data di pagamento) nell’Applicazione F24. Quindi, per il riporto automatico dei dati in ST, è necessario utilizzare la gestione presente nel quadro, attivabile tramite il pulsante “Inserisci/importa dati da F24”. Nella maschera che si apre, cliccando il pulsante “Importa da F24”, il software crea una riga per ogni tributo proveniente dall’Applicazione F24. Successivamente è necessario salvare tramite il pulsante “Salva” e cliccare sul pulsante “Esci ed aggiorna il quadro” per avere il riporto automatico dei dati nel quadro ST.

Punto interrogativoVorrei inserire da input un nuovo tributo nel quadro ST, come posso fare?

flag risposta Aprire la gestione presente nel quadro, cliccando sul pulsante “Inserisci/Importa dati da F24”. All’interno della maschera cliccare il pulsante “Nuovo” e inserire i dati da input. Una volta terminata la compilazione, salvare tramite il pulsante “Salva” e cliccare il pulsante “Esci ed aggiorna il quadro” per riportare il tributo nel quadro.

Punto interrogativoNon vorrei riportare nel quadro ST un tributo proveniente dall’Applicazione F24, come posso fare?

flag risposta All’interno della gestione “Inserisci/Importa dati da F24”, una volta inseriti i tributi, togliere il flag nella prima colonna “Sel” in corrispondenza dei tributi che non si vogliono riportare nel quadro. Salvando e cliccando sul pulsante “Scarica sul quadro”, il software riporterà solo i dati dei tributi selezionati, escludendo quelli privi del flag.

Punto interrogativoIl controllo di Entratel mi blocca dicendomi di compilare il quadro ST, ma il cliente non ha versato le ritenute. Come devo fare?

flag risposta Secondo la normativa, anche se non versate, le ritenute devono essere comunque indicate nel quadro ST.
In questo caso, dopo averle inserite all’interno della gestione, indicare con segno negativo l’importo della ritenuta nel campo “Variazione +/-“.

Punto interrogativoCome riportare in automatico i dati in SV?

flag risposta Qualora il software sia integrato, il quadro SV è collegato con l’applicazione F24. Per avere una compilazione automatica è necessario aver inserito i modelli di pagamento correttamente (codici tributo, periodo di riferimento e data di pagamento) nell’Applicazione F24. Quindi per il riporto automatico dei dati in SV, è necessario utilizzare la gestione presente nel quadro, attivabile tramite il pulsante “Inserisci/importa dati da F24”. Nella maschera che si apre, cliccando il pulsante “Importa da F24”, il software crea una riga per ogni tributo proveniente dall’Applicazione F24. Successivamente è necessario salvare tramite il pulsante “Salva” e cliccare sul pulsante “Esci ed aggiorna il quadro” per avere il riporto automatico dei dati nel quadro SV.

Punto interrogativoVorrei inserire da input un nuovo tributo nel quadro SV, come posso fare?

flag risposta Aprire la gestione presente nel quadro, cliccando sul pulsante “Inserisci/Importa dati da F24”. All’interno della maschera cliccare sul pulsante “Nuovo” e inserire i dati da input. Una volta terminata la compilazione, salvare tramite il pulsante “Salva” e cliccare il pulsante “Esci ed aggiorna il quadro” per riportare il tributo nel quadro.

Punto interrogativoNon vorrei riportare nel quadro SV un tributo proveniente dall’Applicazione F24, come posso fare?

flag rispostaAll’interno della gestione “Inserisci/Importa dati da F24”, una volta inseriti i tributi, togliere il flag nella prima colonna “Sel” in corrispondenza dei tributi che non si vogliono riportare nel quadro. Salvando e cliccando sul pulsante “Esci ed aggiorna il quadro”, il software riporterà solo i dati dei tributi selezionati, escludendo quelli privi del flag.

Punto interrogativoLa ritenuta versata non coincide con la ritenuta operata, come posso fare?

flag rispostaNel caso in cui si è versato un importo diverso dal dovuto per effettuare la variazione è necessario aprire le gestioni presenti nei quadri ST e SV, tramite il pulsante “Inserisci/Importa dati da F24”. All’interno della maschera, indicare la variazione nel campo giallo “Variazione +/-”.

Punto interrogativoQuali sono i passaggi corretti per la produzione e il controllo del file telematico?

flag rispostaPosizionandosi nel frontespizio della dichiarazione e cliccando il pulsante telematico, il software crea il file telematico della ditta. All’interno della maschera viene evidenziato il percorso nel quale è salvato il file. Successivamente il file prodotto deve essere controllato e autenticato tramite i canali telematici dell’Agenzia delle Entrate.

Punto interrogativoQuali sono i passaggi corretti per la produzione e il controllo del file telematico con Console Telematica?

flag risposta Per chi utilizza la Console Telematica, al momento della creazione del file telematico, l’esito è proposto in automatico da Dichiarazioni GB. I passaggi di autentica, invio, scarico e visualizzazione della ricevuta sono eseguibili senza accedere ai canali telematici dell’Agenzia delle Entrate.

Punto interrogativoIn fase di controllo del file telematico mi segnala un errore con ( ***C) . Come posso fare per confermare comunque i redditi ed inviare la dichiarazione?

flag risposta Se nel controllo del file telematico vengono riscontrati errori con “(***C) – Errore di entità rilevante che determina lo scarto della dichiarazione. Qualora, in presenza di tali segnalazioni, si intenda comunque procedere alla trasmissione della dichiarazione, è necessario confermare i dati in essa contenuti, avvalendosi delle funzionalità rese disponibili dal software utilizzato per la compilazione. Con la ‘conferma’ si attesta di aver preso visione delle segnalazioni evidenziate”, per confermare i dati e inviare la dichiarazione è necessario andare nella maschera “TELEMATICO”, cliccare il pulsante “OPZIONI”, mettere il check su “Conferma redditi” e riprodurre il file telematico senza chiudere la maschera.

N.B: Nella maschera “OPZIONI” è possibile confermare anche altre tipologie di dati : IVA, Studi di settore ecc …”

Punto interrogativoCome si genera e stampa il modulo “Impegno e consegna” relativo alla trasmissione telematica?

flag risposta Per generare e stampare il modulo Impegno e Consegna è necessario cliccare la gestione “Impegno e Consegna” presente nelle sezione “impegno alla presentazione telematica” del frontespizio.

Prima di accedere alla gestione è necessario aver compilato, nella sezione “impegno alla presentazione telematica”, il codice fiscale dell’intermediario, la data dell’impegno e, dove previsto, il codice del “soggetto che ha predisposto l’invio”.

Punto interrogativoE’ possibile fare un file telematico contenente più Ditte?

flag risposta Nella maschera “Telematico” porre il check a fianco di tutte le ditte che si vogliono includere nel file telematico e poi procedere alla creazione.

Punto interrogativoE’ possibile effettuare una stampa multipla delle dichiarazioni e delle comunicazioni di più clienti?

flag risposta Si. Cliccare il pulsante MULTIDITTA presente nella barra in alto del software è scegliere l’opzione “STAMPA MULTIPLA”. Questa funzione permette di gestire la stampa multipla delle dichiarazioni o comunicazioni.

Ricordiamo che le Faq sono presenti all’interno di ogni “guida on line” e si possono consultare dal pulsante “Vedi le FAQ

Faq 770_1

DB401 – GM/08

Scarica il software

INTEGRATO GB (Contabilità, Fiscale, Lavoro…) è subito disponibile per una prova di 15 giorni, totalmente gratuita e senza impegno.

Scarica il software

INTEGRATO GB (Contabilità, Fiscale, Lavoro…) è subito disponibile per una prova di 15 giorni, totalmente gratuita e senza impegno.


Ricevi la news ogni giorno

Ogni giorno i nostri esperti analisti rilasciano una news operativa per agevolare l’utilizzo del programma e mostrare gli aspetti più interessanti delle applicazioni. Il servizio è gratuito.



Scarica il software

INTEGRATO GB (Contabilità, Fiscale, Lavoro…) è subito disponibile per una prova di 15 giorni, totalmente gratuita e senza impegno.