Modello IVA 74-BIS 2019: rilascio applicazione

Modello IVA 74-BIS 2019: rilascio applicazione

Con il provvedimento del 30 gennaio 2019 n. 23564, l’Agenzia delle Entrate ha approvato il modello e le istruzioni per la dichiarazione IVA 74-bis 2019 (anno d’imposta 2018) e le specifiche tecniche utili per la compilazione di questa dichiarazione.

L’applicazione dichiarazione IVA 74-bis 2019 è disponibile da oggi eseguendo l’update del software.

Chi utilizza il Modello IVA 74-BIS

Il modello viene utilizzato dai curatori fallimentari o dai commissari che devono presentare una dichiarazione ai fini IVA relativa alle operazioni effettuate nella frazione dell’anno precedente alla dichiarazione di fallimento o di liquidazione coatta amministrativa.

Modalità di presentazione

Il modello va presentato solo ed esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati a Entratel. Le modalità per la trasmissione dei dati in via telematica sono stabilite con il decreto del 31 luglio 1998 (pubblicato nella G.U. del 12 agosto 1998, n. 187) e successive modificazioni.

Termine di presentazione

Il modello IVA 74-bis deve essere presentato dai curatori fallimentari o dai commissari liquidatori, entro quattro mesi dalla data di nomina.

Novità 2019

Nel quadro “AFDati relativi all’attività – Operazioni attive e passive – Liquidazione dell’imposta” nel rigo AF32 campo 1 deve essere riportato il maggiore importo tra AF32 campo 2 e AF32 campo 3.

Dall’anno di imposta 2019 (indicato nel frontespizio) nel rigo AF34 il calcolo del credito viene effettuato tenendo conto esclusivamente dei versamenti effettuati, quindi considerando l’importo del rigo AF32 campo 3 e non AF32 campo 1 (come avviene nel calcolo del debito).

IVA 74-BIS con Dichiarazioni GB

Da oggi è disponibile l’applicazione “IVA 74-BIS 2019”.

Le modalità di abilitazione delle applicazioni sono due:

  1. Se l’applicazione “Dichiarazione IVA 74-BIS” è stata già utilizzata nell’anno precedente, per abilitarla è sufficiente cliccare su IVA 74-bis

Il software chiede se abilitarla, per il nuovo anno, con un messaggio:

  • rispondendo “sì” sarà automaticamente abilitata;
  • rispondendo “no” l’applicazione non sarà abilitata. In seguito per abilitarla procedere come illustrato al successivo punto

odello IVA 74-BIS 2019: rilascio applicazione - 1

  1. Dalla gestione “Applicazioni” apporre il check in corrispondenza di “Dichiarazione IVA 74-BIS” anno 2019.

Modello IVA 74-BIS 2019: rilascio applicazione - 2

DB201 – SAM/13

Ascolta la news

Prova il software senza impegno per 30 giorni

Prova il software e importa fatture, bilanci, anagrafiche, terreni e fabbricati