Paghe GB Web 2020: Gestione Infortuni

L’infortunio sul lavoro è un incidente che avviene in occasione dell’attività lavorativa, in esso vengono ricomprese tutte quelle situazioni anche ambientali, nelle quali il lavoratore può essere a rischio di incidenti e quindi di infortunio.

L’infortunio sul lavoro INAIL 2017 è coperto dall’assicurazione obbligatoria che prevede risarcimento, retribuzione indennità sostitutiva in caso di incidente violento dal quale derivi la morte e l’inabilità permanente o assoluta del lavoratore.

Nel concetto di infortunio sul lavoro INAIL, oltre a far rientrare gli incidenti causati da agenti aggressivi esterni tali da provocare danneggiamenti all’integrità psico-fisica del lavoratore come ad esempio sostanze tossiche, sforzi muscolari eccessivi o virus, l’INAIL ricomprende anche tutti gli eventi che possono minare la salute del lavoratore durante lo svolgimento dell’attività lavorativa, quindi durante l’orario di lavoro e sul posto di lavoro ma anche gli eventi con rapporto indiretto di causa effetto, tra l’incidente che causa l’infortunio e l’attività lavorativa svolta.

Per cui l’INAIL copre tutti gli infortuni sul lavoro del lavoratore anche se direttamente causati dal lavoratore stesso per negligenza, imprudenza o imperizia ed estende la copertura assicurativa anche agli incidenti che il lavoratore potrebbe avere durante il normale tragitto di andata e ritorno tra casa e posto di lavoro, il cd. in itinere.

Obblighi del lavoratore e del datore

Il lavoratore se si infortuna sul posto di lavoro:

  1. Deve comunicare immediatamente l’incidente al datore di lavoro che deve inviarlo subito al Pronto Soccorso;
  2. Il pronto soccorso a seguito della visita medica rilascia il primo certificato medico che deve essere trasmesso dal lavoratore al datore di lavoro;
  3. Una volta presentata la denuncia infortunio INAIL online, il lavoratore infortunato, due o tre giorni prima della scadenza della prognosi indicata sul certificato medico del pronto soccorso, deve recarsi alla visita medica presso gli ambulatori INAIL.

Il datore di lavoro:

Deve obbligatoriamente presentare per via telematica il nuovo modello denuncia infortunio sul lavoro INAIL, nel caso in cui i giorni di prognosi dovessero superare i 3 giorni oltre la giornata in cui si è verificato l’incidente.

La mancata denuncia infortunio INAIL da parte del datore di lavoro entro 2 giorni dal ricevimento del certificato medico o in caso di ritardata presentazione, viene sanzionato con una multa amministrativa che va da € 548,00 a € 1.972,80 sia da parte dell’INAIL che dall’Autorità di Pubblica Sicurezza.

Quando invece si ritarda l’invio della comunicazione dell’infortunio superiore ai 3 giorni si va incontro ad una sanzione amministrativa pecuniaria da € 1.096,00 a € 4.932,00.

Tale sanzione, è prevista anche nel caso in cui il datore di lavoro non indichi o ometta completamente o parzialmente il codice fiscale del lavoratore nel modello di denuncia INAIL, in tal caso l’ammontare della sanzione amministrativa è stabilito dall’art. 16, legge n. 251/1982.

Gestione infortunio con paghe GB Web

Con Paghe GB Web, si può gestire l’infortunio come qualsiasi altro evento, inserendo la relativa causale IN- INFORTUNIO, accedendo da Gestione Cedolino paga/Compilazione presenze/Giustificazione presenze.

Paghe GB Web 2020: Gestione Infortuni - variazione presenze

Procedendo all’elaborazione del cedolino da bottone “Voci mese” Paghe GB Web 2020: Gestione Infortuni - pulsante voci mese , la procedura in automatico alimenterà le relative voci retributive che saranno stampate nel corpo del cedolino.

Paghe GB Web 2020: Gestione Infortuni - contratto lavoro infortuni

Per consultare i giorni e le relative % per il trattamento economico dell’ infortunio carico INAIL e carico ditta, previsto dal Contratto Nazionale e suddivise per qualifica INPS, accedere da Archivi di base/Contratti di lavoro/Contratti di lavoro/Eventi/Dati Infortunio.

Paghe GB Web 2020: Gestione Infortuni - Inail

Accedere in Anagrafica azienda/Inquadramento/Inail e alla sezione Indicatori indicare al campo Anticipo Infortuni l’opzione SI se si intende anticipare la quota d’infortunio a carico Inail in cedolino oppure NO se non si vuole integrare l’eventuale quota a carico azienda.

Paghe GB Web 2020: Gestione Infortuni - storico eventi dipendenti

Per visualizzare gli eventi scaturiti dalle causali inserite nella Giustificazione presenze accedere da Operazioni mensili/Gestione Eventi/Storico eventi.

Paghe GB Web 2020: Gestione Infortuni -  dati infortunio azienda

Selezionando la riga interessata e cliccando sui bottoni “Infortunio Azienda” Paghe GB Web 2020: Gestione Infortuni - infortunio azienda e “Infortunio Inail” Paghe GB Web 2020: Gestione Infortuni - pulsante infortunio inail sarà possibile visualizzare parte del calcolo effettuato dalla procedura per il conteggio degli importi infortunio a carico ditta e a carico dell’Istituto.

GUIDA:

PaPaghe GB Web 2020: Gestione Infortuni - pulsante nota benePer maggiori informazioni consultare la guida dettagliata sk0019 da Configurazioni/Manualistica.

Paghe GB Web 2020: Gestione Infortuni - prospetto di liquidazione

Infine, accedendo in Elaborazioni mensili/Operazioni mensili/Gestione eventi/Stampa prospetti Infortuni si potrà effettuare la stampa di riepilogo con le informazioni dell’evento in oggetto.

Paghe GB Web 2020: Gestione Infortuni - prospetto retribuzione

PB101 – RUV / 1

Scarica il software senza impegno!

Scarica il software senza impegno!



Ricevi la news giornaliera

Ogni giorno i nostri esperti analisti rilasciano una news operativa per agevolare l’utilizzo del programma e mostrare gli aspetti più interessanti delle applicazioni. Il servizio è gratuito: iscriviti subito!



Scarica il software senza impegno!


Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Scopri di più