Paghe GB: Trattamento Integrativo dei redditi di lavoro dipendente e assimilati

Paghe GB: Trattamento Integrativo dei redditi di lavoro dipendente e assimilati

Il Decreto Legge 5 Febbraio 2020, n. 3, manda in soffitta il c.d. “Bonus Renzi”. La nuova disciplina, valida dal 1° luglio 2020, ferma restando la medesima tipologia reddituale, allarga la platea dei beneficiari stabilendo:

  • per i lavoratori con reddito annuo compreso tra 8.173,91 euro e 28.000 euro un trattamento integrativo, che non concorre alla formazione del reddito, di importo pari ad euro 600,00 per l’anno 2020 ed a 1.200 euro a decorrere dall’anno 2021;
  • per i lavoratori con reddito annuo compreso tra i 28.000 euro e i 35.000 euro una detrazione d’imposta, rapportata al periodo di lavoro, pari a 480 + (120 x (35.000 – reddito) / 7.000);
  • per i lavoratori con reddito annuo compreso tra i 35.000 euro e i 40.000 euro una detrazione d’imposta, rapportata al periodo di lavoro, pari a 480 x ((40.000 – reddito) / 5.000).

L’applicazione della nuova disciplina avverrà automaticamente senza che i dipendenti facciamo alcuna nuova richiesta. Sarà, comunque, onere del datore di lavoro effettuare entro il 31 dicembre 2020 un doppio conguaglio dei due trattamenti differenti adottati nel medesimo anno fiscale.

Paghe GB Web permette di gestire questo tipo di casistica effettuando i seguenti passaggi:

Impostazione parametri trattamento integrativo

Nel rapporto di lavoro bottone Isituti/IRPEF devono essere utilizzati i medesimi indicatori della gestione bonus senza necessità di alcuna modifica da parte degli utenti;

Paghe GB: Trattamento Integrativo dei redditi di lavoro dipendente e assimilati - Rapporto di lavoro dati IRPEF

Elaborazione cedolino

Procedere alle consuete elaborazioni del cedolino e nella busta paga verranno generate due voci retributive:

  • Voce retributiva 8148 Trattamento Integrativo;
  • Voce retributiva 8149 Ulteriore Detrazione (viene alimentata solo in presenza di redditi superiori ad € 28.000 e fino ad € 40.000).

Paghe GB: Trattamento Integrativo dei redditi di lavoro dipendente e assimilati - Nota bene Entrambe le voci retributive vengono stampate nel corpo del cedolino. La voce 8149 Ulteriore Detrazione viene anche sommata al totale detrazioni nella parte fiscale del cedolino.

Paghe GB: Trattamento Integrativo dei redditi di lavoro dipendente e assimilati - Cedolino con entrambe voci retributive

Elaborazione F24

Nel modello F24, il trattamento integrativo, viene esposto con il nuovo codice tributo 1701 CREDITO MATURATO DAI SOSTITUTI D’IMPOSTA PER L’EROGAZIONE DEL TRATTAMENTO INTEGRATIVO ART 1 COMMA 4 DL 5/2/2020. Al momento tale codice tributo è previsto solo a CREDITO.

Paghe GB: Trattamento Integrativo dei redditi di lavoro dipendente e assimilati - Elaborazione F24

Stampa di controllo

Infine, abbiamo provveduto ad implementare la Stampa Controllo Calcolo Fiscale (Elaborazioni mensili/Operazioni mensili/Controlli Mensili/Stampa Controllo Calcolo Fiscale) già esistente in base alle nuove disposizioni.

Paghe GB: Trattamento Integrativo dei redditi di lavoro dipendente e assimilati - Stampa controllo calcolo fiscale

PB101-RUV /11

Scarica il software senza impegno!

Scarica il software senza impegno!



Ricevi la news giornaliera

Ogni giorno i nostri esperti analisti rilasciano una news operativa per agevolare l’utilizzo del programma e mostrare gli aspetti più interessanti delle applicazioni. Il servizio è gratuito: iscriviti subito!



Scarica il software senza impegno!