Primo rilascio per la dichiarazione 730 2013

Gli utenti che devono presentare il Modello 730 e hanno la licenza attiva per l’anno 2013, troveranno l’applicazione “Dichiarazione 730” disponibile dopo l’update corredata con tutte le relative novità. 

Con il rilascio odierno sono disponibili i quadri Dichiarante/Coniuge (quadro A – BCD – E – FGI), 8/5 per mille, Modello 730_2 per il Caf o professionista abilitato e il modello 730_2 per il sostituto d’imposta.

I lavoratori dipendenti e i pensionati, in possesso di determinati redditi, possono presentare la dichiarazione con il Modello 730.

Il modello 730 può essere predisposto dai seguenti soggetti:

  • pensionati o lavoratori dipendenti;
  • contribuenti che percepiscono indennità sostitutive di reddito di lavoro dipendente (quali il trattamento di integrazione salariale, l’indennità di mobilità, ecc.);
  • soci di cooperative di produzione e lavoro, di servizi, agricole e di prima trasformazione dei prodotti agricoli e di piccola pesca;
  • sacerdoti della Chiesa cattolica;
  • giudici costituzionali, parlamentari nazionali e altri titolari di cariche pubbliche elettive (consiglieri regionali, provinciali, comunali, ecc.);
  • soggetti impegnati in lavori socialmente utili;
  • produttori agricoli esonerati dalla presentazione della dichiarazione dei sostituti d’imposta (modello 770 semplificato e ordinario), Irap e Iva.

Il modello 730 può essere presentato:

  • entro il 30 aprile  al sostituto d’imposta (datore di lavoro o ente pensionistico)
  • entro il 31 maggio ai Caf o ai professionisti iscritti agli albi dei dottori commercialisti ed esperti contabili e dei consulenti del lavoro).

Applicazione Dichiarazione 730 nel software GB

Come procedere per l’abilitazione:

  1. Eseguire l’update del software;
  2. Posizionarsi nella ditta per la quale si vuole abilitare l’Applicazione Dichiarazione 730 per l’anno d’imposta 2012;
  3. Aprire la  maschera Applicazioni;
  4. Mettere il flag in corrispondenza di Dichiarazione 730 2012.

Alcune novità presenti nell’Applicazione Dichiarazione 730 2013 nel software GB:

  • Irpef e relative addizionali sostituite dall’IMU

A partire dall’anno d’imposta 2012, l’Imu ha sostituito Irpef e le relative addizionali dovute in relazione ai redditi fondiari riguardanti beni immobili non locati o non affittati. A seguito di tale modifica  è stato eseguito un rilevante aggiornamento della GESTIONE TERRENI E FABBRICATI presenti rispettivamente nei quadri A e B del modello 730.

Per maggiori informazioni sul funzionamento della gestione si rimanda alla guida on-line presente all’interno della form.

  •  Lavoro dipendente prestato in zona di frontiera

Nel quadro C è stato introdotto un nuovo codice per indicare i redditi di lavoro dipendente prestato all’estero in zone di frontiera.

  •  Detrazione per ristrutturazioni del 36% o 50% e 41%

Per le spese relative ad interventi di recupero del patrimonio edilizio, da indicare nella sezione III del quadro E, che sono state sostenute dal 26 giugno 2012 al 30 giugno 2013, la detrazione d’imposta è elevata dal 36% al 50%. Per la compilazione di tale sezione utilizzare la gestione che si apre dal pulsante presente all’interno del modello.

Inoltre, si ricorda che da quest’anno, non è più prevista la possibilità, per i contribuenti di età non inferiore a 75 e 80 anni, di ripartire la detrazione, rispettivamente, in 5 o 3 quote annuali. Tutti i contribuenti devono ripartire l’importo detraibile in 10 quote annuali.

Per maggiori informazioni sul funzionamento della gestione si rimanda alla guida on-line presente all’interno della form.

  • Contributi sanitari obbligatori versati con il premio di assicurazione

Nel rigo E21, i contributi sanitari obbligatori per l’assistenza erogata nell’ambito del Servizio sanitario nazionale, versati nel 2012 con il premio di assicurazione di responsabilità civile per i veicoli, sono deducibili dal reddito complessivo solo per la parte che eccede i 40 euro.

A breve saranno rilasciati il Prospetto di Liquidazione (Modello 730_3) e il Modello 730_4 (Comunicazione, bolla di consegna e ricevuta del risultato contabile al sostituto d’imposta).

Le istruzioni per l’utilizzo del modello sono presenti nella guida on-line dell’Applicazione Dichiarazione 730 2013.

DB501  LM/7

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software INTEGRATO GB