Quadro AC 2018: Comunicazione dell’amministratore di condominio

Quadro AC 2018: Comunicazione dell’amministratore di condominio

Il quadro AC “Comunicazione dell’amministratore di condominio” del modello Redditi PF deve essere utilizzato dagli amministratori in carica al 31 dicembre 2017 per comunicare una serie di dati specifici.

In particolare, il quadro deve essere compilato per comunicare i dati identificativi del condominio oggetto di interventi di recupero edilizio realizzati su parti comuni condominiali e per comunicare l’importo complessivo dei beni e dei servizi acquistati dal condominio nell’anno solare.

Nell’ipotesi in cui il condomino non sia tenuto alla presentazione della propria dichiarazione dei redditi sarà comunque obbligato, nei casi previsti, alla presentazione del solo quadro AC unitamente al frontespizio della dichiarazione.

Il quadro AC, che si compila utilizzando la gestione “Comunicazione dell’amministratore di condominio”, è diviso in 3 sezioni:

Sezione I – Dati identificativi del condominio

Sezione II – Dati catastali del condominio (interventi di recupero del patrimonio edilizio)

Sezione III – Dati relativi ai fornitori e agli acquisti di beni e servizi

Quadro AC 2018: Comunicazione dell’amministratore di condominio - 1

La gestione è strutturata in due sezioni:

  • Sezione Dati del condominio: nella quale è possibile inserire i dati relativi al condominio e i dati catastali o gli estremi della domanda di accatastamento del condominio oggetto di interventi di recupero del patrimonio edilizio.
  • Sezione Dati dei percipienti: che permette di inserire i dati identificativi dei fornitori e il relativo ammontare complessivo degli acquisti dei beni e servizi effettuati dal condominio.

Tra le funzioni della gestione abbiamo:

  • Importa da anno precedente, che permette di importare i dati dal quadro AC del modello PF dell’anno precedente.

Quadro AC 2018: Comunicazione dell’amministratore di condominio - 2

  • Anagrafica Percipienti, la funzione si attiva dopo aver inserito i dati del condominio. Permette di inserire i percipienti e compilare la sezione relativa ai dati dei fornitori del quadro AC.

Quadro AC 2018: Comunicazione dell’amministratore di condominio - 3

Dopo aver scaricato i percipienti, non rimane che terminare la compilazione indicando i restanti dati richiesti all’interno della gestione.

Posizionarsi nella sezione “Dati dei percipienti” ed indicare l’importo complessivo degli acquisti di beni e servizi.

Quadro AC 2018: Comunicazione dell’amministratore di condominio - 4

La compilazione della gestione è controllata infatti, se non vengono indicati tutti i dati obbligatori, salvando, il software avverte l’utente con un messaggio ed evidenzia di rosso i campi da compilare.

Quadro AC 2018: Comunicazione dell’amministratore di condominio - 5

Con la funzione Esci ed aggiorna i dati inseriti nella gestione vengono riportari nel quadro AC.

Quadro AC 2018: Comunicazione dell’amministratore di condominio - 6

Per maggiori chiarimenti si rimanda alla guida on-line della gestione.

DB101 – AP/21

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software INTEGRATO GB