Regime Forfetario: disponibile la compilazione del quadro LM

Il quadro LM, del modello Unico PF 2016, accoglie per il primo anno i dati relativi ai contribuenti che hanno adottato il regime di cui all’art.1, commi 54-89, della legge 23 dicembre 2014, n.190.

I contribuenti che aderiscono al regime forfetario determinano il reddito imponibile applicando all’ammontare dei ricavi o dei compensi percepiti il coefficiente di redditività, individuato in base al codice attività, riportato nella tabella ministeriale.

Eseguendo l’update update del software sarà disponibile la gestione che permette la compilazione del quadro LM – Sezione II.

La gestione “Dati per LM/RS” è accessibile:

  • direttamente dal quadro LM2.QuadroLM
  • dalla contabilità3.ContBil

Gestione “Dati per LM/RS”

La struttura della maschera propone il quadro del modello Dichiarativo ai fini dei agevolarne la compilazione.

4.Gestione

Nella colonna “codice attività” sono proposti i codici ateco così come impostati nell’anagrafica della ditta al 31/12/2015.

Per chi ha registrato la contabilità 2015 dei contribuenti forfetari è valorizzata anche la colonna “Componenti positivi” in cui sono indicati i ricavi in base al principio di cassa.

lampadina sfondo grigio Proprio perché i dati devono essere riportati in base al principio di cassa è necessario aver effettuato le registrazione degli incassi per avere un’integrazione corretta.

Nelle prossime newsletter vedremo nel dettaglio la compilazione della maschera in caso di svolgimento di una singola attività o di più attività.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la guida on-line.

DB101 – CB101 – RIV/13

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB® senza impegno



In regalo il video formativo omaggio “Terreni e Fabbricati – IMU – 730 2018”, curato dagli esperti analisti GB.

Con il download del software in regalo il video formativo curato dai nostri esperti

Prova il software INTEGRATO GB