Rilascio calcolo Mini IMU 2013

Nuovo appuntamento per i soggetti in possesso di quegli immobili che a dicembre scorso erano stati esentati al pagamento della seconda rata Imu 2013: entro il 24 gennaio del 2014 potrebbero dover pagare la Mini Imu.

Effettuando l’update del software è oggi disponibile il calcolo della Mini Imu 2013, per i fabbricati e i terreni obbligati al pagamento.

 

La Mini Imu

Il DL 133/2013, indicando gli immobili esentati al pagamento della seconda rata Imu 2013 a dicembre scorso, ha stabilito anche che, per tali immobili, sia necessario verificare se l’aliquota deliberata dal Comune per l’anno 2013 sia diversa da quella base prevista dallo Stato (art.1 comma 5).

Infatti, qualora il Comune abbia predisposto un’aliquota maggiore del 4 per mille per la prima casa e del 7,6 per mille per i terreni, il 40% della differenza tra l’Imu 2013, calcolata applicando l’aliquota e la detrazione decisa dal Comune, e l’Imu base, calcolata applicando l’aliquota e la detrazione base, deve essere versata dai contribuenti entro il 24 gennaio 2014. La restante parte pari al 60% sarà invece rimborsata ai Comuni dallo Stato.

Se invece il Comune non ha previsto per gli immobili interessati nessun aumento (in quanto ha confermato le aliquote base o ha deliberato aliquote minori) la Mini Imu non è dovuta.

NB: Si ricorda che per conoscere l’aliquota decisa dal Comune per l’anno 2013 è necessario fare riferimento all’ultima delibera pubblicata sul sito istituzionale dello stesso.

 

La Mini Imu in Dichiarazioni GB

Effettuando l’update del software , è disponibile oggi l’aggiornamento dell’Applicazione Terreni e Fabbricati 2012, che permette di effettuare il calcolo della Mini Imu 2013 dei terreni e fabbricati obbligati al pagamento di tale imposta.

In particolare, il calcolo della Mini Imu è predisposto per:

–      le abitazioni principali (con codice utilizzo 1, 6, 11 o 12 e categoria catastale diversa da A1, A8 o A9) e le relative pertinenze (con codice utilizzo 5 e associate all’abitazione principale)

–      i terreni posseduti e/o condotti da imprenditori agricoli professionali (con codice “2” o “3” nel campo “Es. Rid. – Imu”)

All’interno delle schede terreni/fabbricati di tali tipologie di immobili, è presente un nuovo campo “Aliquota Mini Imu”, nel quale è necessario scaricare l’aliquota base per effettuare il calcolo della Mini Imu.

 

 

Come calcolare la Mini Imu in GB

All’interno di ogni scheda terreno/fabbricato degli immobili specificati sopra è necessario:

Scaricare l’aliquota deliberata dal Comune per l’anno 2013 e le relative detrazioni, nel campo “Aliquota saldo 2013

NB: Si ricorda che nella gestione “Aliquota saldo 2013” Dichiarazioni GB ripropone le aliquote e le detrazioni già caricate nella gestione “Aliquote acconto 2013”, quindi è necessario consultare nel sito istituzionale del Comune l’ultima delibera e modificare/caricare l’aliquota da applicare se variata.

Scaricare l’aliquota e la detrazione base nel nuovo campo “Aliquota Mini Imu

NB: Nella gestione “Aliquota Mini Imu” delle abitazioni principali e delle relative pertinenze, la procedura riporta in automatico le detrazioni variabili per i figli e le eventuali variazioni delle detrazioni inserite nella gestione “Aliquota saldo 2013”.

Una volta scaricata l’aliquota Mini Imu, all’interno della scheda terreno/fabbricato si attiva una nuova sezione “Mini Imu 2013”.

In tale sezione è possibile visualizzare il calcolo della Mini Imu, pari al 40% della differenza tra:

–      l’Imu 2013, calcolata applicando l’aliquota e le detrazioni scaricate nel campo “Aliquota saldo 2013”

–      l’Imu base, calcolata applicando l’aliquota base e le detrazioni scaricate nel campo “Aliquota Mini Imu”.

 

 

Una volta predisposto il calcolo della Mini Imu nelle schede terreni/fabbricati degli immobili interessati, accedendo nella gestione “Riepilogo Mini Imu”, si ha il dettaglio dei calcoli eseguiti da Dichiarazioni GB.

 

 

Cliccando il pulsante , sarà possibile accedere alla maschera di invio dei codici tributo Mini Imu all’F24.

Si ricorda che l’’invio degli importi a debito all’Applicazione F24 2014 verrà rilasciato a breve, in attesa di maggiori chiarimenti normativi.

Per maggiori informazioni si rimanda alla guida on line della gestione Fabbricati (punto 2.7 – Calcolo Mini Imu) e alla guida on line della gestione Terreni (punto 1.7 – Calcolo Mini Imu) dell’applicazione Terreni e Fabbricati 2012.

DB701- CSI/01

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software INTEGRATO GB