Scheda per scelta della destinazione del 2 per mille

Ogni contribuente può destinare il due per mille della propria Irpef a favore di un partito politico, iscritto nella seconda sezione del Registro dei  partiti  politici,  che  possono  accedere ai benefici previsti dal Dl 149/2013.

Con il provvedimento del 3 aprile 2014 dell’Agenzia delle Entrate, stabilisce che, dall’anno 2014 può essere effettuata la scelta della destinazione del 2‰ ad un  partito politico,  mediante l’utilizzo dell’ apposita scheda, tramite presentazione cartacea o telematica.

Chi può utilizzare la scheda

La scheda può essere utilizzata sia dai contribuenti che presentano la dichiarazione dei redditi – modello 730/2014 o modello Unico PF/2014 – sia dai contribuenti esonerati dall’obbligo di presentare la dichiarazione.

Come presentare la scheda:

La scheda può essere:

  • consegnata in formato cartaceo, in una normale busta di corrispondenza, al sostituto d’imposta che presta assistenza fiscale, agli intermediari abilitati (Caf e altri intermediari) o presso gli uffici postali;
  • trasmessa telematicamente, mediante l’utilizzo dei servizi telematici dell’Agenzia.

Termini di consegna o trasmissione telematica della scheda

I contribuenti, compresi quelli esonerati dagli obblighi dichiarativi, presentano la scheda secondo le ordinarie scadenze relative alla dichiarazioni fiscali e comunque entro il termine per la presentazione telematica del Modello Unico PF 2014.

  1. Eseguire l’update del software ;
  2. Posizionarsi nella ditta nella quale abilitare l’applicazione;
  3. Aprire la maschera “Applicazioni”
  4. Selezionare l’anno “2013” per l’applicazione “Scheda per la scelta del 2 per mille”.

Il software riporta nella sezione CONTRIBUENTE i dati anagrafici del contribuente.

Per esprimere la scelta è necessario apporre la propria firma esclusivamente all’interno di un solo riquadro. Cliccando nel campo giallo posto a fianco di un partito politico si effettua la scelta.

 

  1. Posizionarsi nella scheda 2‰;
  2. Cliccare il pulsante “Telematico” posto in alto al programma;
  3. Selezionare la ditta per la quale si vuole creare il file telematico;
  4. Cliccare il pulsante “Crea file telematico”;
  5. Cliccare il pulsante “OK”: il file telematico creato è salvato sotto un percorso che il programma evidenzia nella maschera.

Le istruzioni per l’utilizzo dell’applicazione “Scheda per la scelta del 2 per mille” si possono consultare dalla guida on-line.

DB731 – LM/13

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software INTEGRATO GB