Spese sanitarie con detrazione 19 per cento

La detrazione del 19 per cento può essere applicata a tutti i contribuenti che nel corso dell’anno di imposta hanno sostenuto spese per l’acquisto di farmaci, medicinali e o hanno sostenuto visite mediche specialistiche.

 

Le spese sopra citate possono essere ad esempio:

  • Interventi chirurgici necessari e trapianti;
  • Medicinali aventi il relativo “scontrino fiscale parlante” nel quale deve essere indicato necessariamente il codice fiscale del soggetto che le ha sostenute;
  • Visite mediche generiche, specialistiche e omeopatiche;
  • Esami di laboratorio e cure prescritte da un medico;
  • Protesi sanitarie prescritte da un medico;
  • Alcune polizze assicurative, ecc…;

La detrazione del 19% può essere applicata solamente sulla parte di spesa eccedente la franchigia di 129,11 €.

Ad esempio: se un contribuente nel corso del 2016 ha sostenuto spese sanitarie per un importo complessivo di € 500,00, la detrazione del 19% potrà essere applicata solamente su €370,89 (500,00 – 129,11).

La franchigia non deve essere applicata alle spese sostenute da portatori di handicap e invalidi i quali potranno anche portare in detrazione le spese per:

  • Mezzi di deambulazione;
  • Sussidi tecnico informatici quali: poltrone, arti artificiali, computer, trasporto in ambulanza ecc…);
  • Modifica e adattamento di auto in base alla limitazione della persona.

INSERIMENTO SPESE SANITARIE NEL SOFTWARE GB

Le spese sanitarie per le quali spetta la detrazione di imposta del 19% devono essere indicate rispettivamente in:

  • RP1 col.1 o E1 col.1: spese per determinate patologie esenti.
  • RP1 col.2 o E1 col.2: spese sanitarie sostenute nell’interesse proprio o del familiare a carico.
  • RP2 o E2: spese sostenute per familiari non a carico.
  • RP3 o E3: spese sostenute per persone con disabilità.

Per il calcolo della detrazione e il riporto dei dati nel quadro, l’utente deve utilizzare la gestione che si attiva facendo doppio click nei campi sopra citati.

La gestione permette l’inserimento di tutte le spese e calcola in automatico la relativa detrazione spettante.

Detrazione Spettante

La gestione è suddivisa in quadro maschere, ognuna dedicata alla specifica compilazione di un rigo.

Quadro Maschere

Dopo aver inserito le spese sanitarie, nella parte inferiore della maschera, il software calcola i relativi totali.

Totali Spese Sanitarie

Cliccando il pulsanteFreccia, il software scarica negli appositi righi il totale delle spese.

Scaricp Spese totali

Per maggiori chiarimenti sul funzionamento della gestione si rimanda alla guida online presente all’interno della maschera stessa.

AP/15 – DB501 – DB121

Scarica il software senza impegno!

Scarica il software senza impegno!



Ricevi la news giornaliera

Ogni giorno i nostri esperti analisti rilasciano una news operativa per agevolare l’utilizzo del programma e mostrare gli aspetti più interessanti delle applicazioni. Il servizio è gratuito.



Scarica il software senza impegno!