Studi e Parametri 2018: Verifica Quadratura

Studi e Parametri 2018: Verifica Quadratura

Dopo aver terminato la compilazione della dichiarazione, l’utente può verificare l’esattezza dei dati inseriti nei quadri contabili di Studi di Settore e Parametri con quanto indicato nelle dichiarazioni dei Redditi e Iva.

Vediamo con la newsletter di oggi come funziona nel dettaglio la gestione “Verifica Quadratura” all’interno dell’Applicazione Studi e Parametri.

Per verificare la corrispondenza tra i dati inseriti negli Studi di Settore o Parametri e quanto dichiarato nei Redditi e nella Dichiarazione Iva, GB mette a disposizione la gestione “Verifica Quadratura” nella quale sono disponibili alcuni controlli utili all’utente per evitare eventuali futuri errori nei controlli telematici.

Gestione Verifica Quadratura GB

La gestione “Verifica Quadratura” è presente nei quadri “F” (Elementi Contabili Imprese) e “G” (Elementi contabili Professioni) degli Studi di Settore e nel quadro contabile “Impresa” (Elementi contabili Impresa) dei Parametri.

Per accedere alla gestione “Verifica Quadratura” e controllare se effettivamente tutto quadra tra Redditi, Iva e S&P, cliccare il pulsante Pulsante Verifica Quadratura.

Studi e Parametri 2018: Verifica Quadratura - 1

La gestione è composta da tre sezioni:

– La prima sezione, denominata RIEPILOGO, ci avverte se i dati dei Redditi e/o dell’Iva sono in linea con quelli indicati nei quadri contabili dei S&P.

Studi e Parametri 2018: Verifica Quadratura - 2

Nel caso ci siano dei dati non corrispondenti tra Studi, Redditi e Iva, nelle successive due maschere “Quadro contabile” e “Iva”, è possibile vedere cosa di preciso non quadra.

La gestione mostra infatti, in caso di non corrispondenza, non solo i righi dove è presente la differenza ma anche l’entità della stessa avvertendo l’utente con un messaggio.

– La seconda sezione è quella relativa al QUADRO CONTABILE della dichiarazione dei Redditi.

Da tale maschera è possibile verificare nel dettaglio i dati indicati nella dichiarazione dei Redditi (in colore rosso) e negli Studi di Settore/Parametri (in colore verde).

Nei righi nei quali risulta una non rispondenza di dati, il software, riporta il messaggio “Il risultato non è in linea con la dichiarazione” evidenziando, inoltre, l’importo esatto che genera la differenza fra Redditi e Studi/Parametri.

Studi e Parametri 2018: Verifica Quadratura - 3

– La terza e ultima sezione è quella relativa al dettaglio dei dati della dichiarazione IVA.

Il funzionamento è lo stesso della maschera presente nel quadro contabile.

Saranno quindi indicati in rosso i dati relativi alla dichiarazione Iva e in verde quelli indicati negli Studi di Settore/Parametri.

Anche in questo caso, per ogni rigo, il software specificherà se gli importi immessi sono in linea fra di loro e, se non lo sono, qual è l’importo che genera la differenza.

Nota bene Si ricorda che, la gestione effettua gli stessi controlli che Entratel esegue in fase di verifica del file telematico. Nel caso in cui si rilevino delle differenze, e non si procede alla correzione, in fase di controllo verranno segnalati degli errori.

Per maggiori chiarimenti si rimanda alla guida on-line dell’Applicazione Studi di Settore – Parametri.

DB711 – ML/10

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software INTEGRATO GB