Via libera per le nuove scadenze Irap e Unico 2014!

Il Comunicato Stampa del MEF n.114 del 14/06/2014 ha ufficializzato la proroga che permette ad alcune tipologie di soggetti di beneficiare di qualche giorno in più per pagare le imposte senza alcuna maggiorazione.

Come anticipato con la newsletter del “16.06.2014 – Unico 2014: proroga last minute”, lo Staff di GBsoftware ha provveduto ad aggiornare il software inserendo le nuove scadenze per il versamento delle imposte risultanti dai modelli Unici e Irap 2014.

L’aggiornamento è subito disponibile dopo aver eseguito l’update del software .

Le nuove scadenze in Dichiarazioni GB

Per i soggetti che beneficiano della proroga…

Nell’applicazione F24 2014, nella maschera “Scelta metodo di pagamento”, sono state inserite le nuove date di scadenza, per i soggetti che beneficiano della proroga.

Nella maschera “Riepilogo pagamenti dichiarazione” dell’Applicazione F24 2013, in fase di apertura della maschera per la scelta della modalità di pagamento, è possibile visualizzare le nuove scadenze.

Come di consueto, una volta effettuata la scelta del metodo di pagamento, dalla maschera “2 Riepilogo”, è possibile procedere alla creazione delle relative deleghe di pagamento.

La creazione del modello F24 si effettua cliccando il pulsante “Crea modelli F24”.

Per i soggetti che non beneficiano della proroga

Rimangono invariate le scadenze per il pagamento delle imposte per quei soggetti che non possono beneficiare della proroga. Tali contribuenti, infatti, possono scegliere di pagare al 16/06/2014 senza maggiorazione o al 16/07/2014, con la maggiorazione dello 0,40%.

Anche per il diritto camerale vale la proroga dei versamenti!

Il versamento del diritto annuale CCIAA deve essere eseguito, in unica soluzione, entro il termine previsto per il pagamento del primo acconto delle imposte dirette, pertanto, i soggetti per cui è stata indicata la proroga dei versamenti delle dichiarazioni possono differire anche il termine per il versamento del diritto annuale dovuto alla Camera di Commercio.

…e se ho già predisposto la delega con le scadenze senza proroga?

Per chi ha già predisposto le deleghe con le scadenze classiche, senza proroga, la modifica delle date proposte non comporta alcuna variazione con quanto già inviato all’applicazione F24.

Se invece si vuole annullare quanto inviato all’applicazione F24 per usufruire della proroga è necessario:

1.    annullare l’invio dei dati all’F24 cliccando il pulsante “Elimina dati su F24”, presente nella gestione del “Diritto camerale”

2.    modificare la data di versamento con le nuove scadenze
3.    cliccare il pulsante “Invia a F24”

CB101 – DB601 – RIV/19

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software e importa fatture, bilanci, anagrafiche, terreni e fabbricati