NEWS 2021

Comunicazione Liquidazioni periodiche Iva: invio sostitutivo

La comunicazione Liquidazioni periodiche Iva relativa al 1° trimestre 2021 scade il 31 maggio. Cosa fare, per rimediare all’errore, se è stata già inviata ma l’utente non ha incluso alcuni documenti che devono essere comunicati nel periodo?

Secondo quanto riportato dalle istruzioni ministeriali, relativamente a questa tipologia di comunicazione, non è previsto un invio sostitutivo o integrativo ma l’ultima comunicazione inviata va a sostituire quella precedente.

Si verifica abbastanza spesso che la comunicazione viene inviata prima della scadenza pensando di aver già registrato tutte le operazioni del periodo ma che quest’ultima debba essere reinviata per includere ulteriori documenti.

Vediamo di seguito quali sono i passaggi da effettuare nel software GB per inviare una nuova comunicazione.

Destoricizzazione della comunicazione relativa al periodo

Il 1°passaggio da effettuare è la destoricizzazione del periodo:

  • Posizionarsi nel periodo desiderato
  • Cliccare il bottone “Abilitazione/gestione/storicizzazione del periodo” all’interno del quadro VP
  • Destoricizzare

Comunicazione Liquidazioni periodiche Iva: invio sostitutivo: destoricizzare il periodo

Procedere quindi all’annullamento della liquidazione relativa al periodo di riferimento, trimestre o mesi del trimestre, per apportare le varie modifiche in contabilità ed aggiornare la situazione in modo corretto:

Comunicazione Liquidazioni periodiche Iva: invio sostitutivo: aggiornamento della situazione

Al click nel pulsante la procedura ci segnala che per il periodo è abilitata l’applicazione “Comunicazione Liquidazioni periodiche Iva” e quindi di fare una valutazione più appropriata in merito:

Comunicazione Liquidazioni periodiche Iva: invio sostitutivo: messaggio valutazione approfondita

Dalla tab “Riepilogo adempimenti 193/2016” è comunque possibile conoscere lo stato delle liquidazioni periodiche Iva in merito a:

  • Importazione/abilitazione
  • Creazione del file
  • Storicizzazione
  • Invio del file

Dopo la registrazione delle prime note in contabilità, in automatico vengono aggiornati anche i dati del quadro VP nella Comunicazione Liquidazioni periodiche Iva.

A questo punto, dopo aver storicizzato il periodo ed aver impostato dal frontespizio il numero progressivo d’invio e l’intermediario, è possibile procedere alla creazione del file telematico:

Comunicazione Liquidazioni periodiche Iva: invio sostitutivo: creazione file telematico

Lampadina - Comunicazione Liquidazioni periodiche Iva: invio sostitutivo In merito alla trasmissione della comunicazione dopo la scadenza, per rettificarne una già trasmessa, si è espressa l’Agenzia delle Entrate, attraverso le risposte alle domande più frequenti:

Domanda: Come ci si deve comportare nel caso si intenda rettificare una Comunicazione già trasmessa in via telematica e per la quale è scaduto il termine di presentazione?

Risposta: Il sistema telematico accoglie eventuali Comunicazioni inviate successivamente alla prima, per correggere errori od omissioni, anche oltre il termine di scadenza ordinario. Ovviamente, la Comunicazione successiva sostituisce quelle precedentemente trasmesse.

Applicazioni Software collegate all’articolo:

Articoli correlati:

ST/15

TAG comunicazione liquidazioni periodiche Ivainvio sostitutivoscadenza Li.Pe.