RICALCOLO II ACCONTO: Riepilogo FAQ

Per agevolare l’utente nell’utilizzo della funzione dell’Applicazione F24 per il Ricalcolo II acconto 2013 ai sensi del D.L. 76/2013, riepiloghiamo nella newsletter di oggi le principali FAQ.

Se hai dubbi sul Ricalcolo II acconto 2013 fatti aiutare dalle nostre FAQ, che puoi visualizzare semplicemente cliccando il pulsante  presente all’interno di ogni guida on-line.

Gestione Ricalcolo II Acconto

Dove è possibile effettuare il ricalcolo del secondo acconto 2013 ai sensi del D.L. 76/2013, che ha stabilito gli aumenti per gli acconti di Irpef, Ires e Irap?

Per ricalcolare il secondo acconto 2013, ai sensi del D.L. 76/2013, è necessario accedere all’Applicazione F24 2013 e posizionarsi in  “Riepilogo Pagamenti Dichiarazioni”, nella Tab “3. Ricalcolo Acconti”. Il ricalcolo del secondo acconto 2013, quindi, non deve essere effettuato all’interno delle gestioni degli acconti delle dichiarazioni dei redditi.

Se nelle gestioni degli acconti delle dichiarazioni dei redditi ho inserito delle variazioni che hanno modificato la base imponibile per il calcolo degli stessi, cosa devo fare in sede di ricalcolo del secondo acconto ai sensi del D.L. 76/2013?

Le variazioni che sono state inserite nella gestione acconti delle dichiarazioni

devono essere inserite anche nella Tab “3. Ricalcolo Acconti” della gestione “Riepilogo Pagamenti Dichiarazioni”, al fine di ottenere il corretto ricalcolo del secondo acconto.

In fase di ricalcolo del secondo acconto 2013, ho un credito ancora a disposizione, che vorrei utilizzare in compensazione nella delega scadente a dicembre, come devo fare? E’ possibile inoltre procedere alla creazione di F24 per importi parziali del secondo acconto?

Una volta prodotto il modello F24 del secondo acconto, lo stesso può essere modificato, utilizzando la funzione “Sblocca secondo acconto”, tramite la quale il modello verrà impostato da “input”, con la possibilità di eliminarlo e/o variarlo in “Applicazione F24”.

La procedura avverte l’utente tramite messaggio che, effettuando lo “Sblocca secondo acconto”, gli importi a debito/credito provenienti dalle dichiarazioni, potranno essere gestiti solo da input.

Per procedere allo sblocco, è necessario posizionarsi nella Tab “2. Riepilogo” della gestione “Riepilogo Pagamenti Dichiarazioni” e cliccare il pulsante in basso a sinistra “Sblocco secondo acconto”.

A questo punto, posizionandosi in “Applicazione F24”, il modello F24 del secondo acconto prodotto in automatico da GB può essere eliminato e ricreato da input liberamente.

Per maggiori chiarimenti rimandiamo alla guida online dell’applicazione F24.

DB610 – CSI/19

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB gratuitamente!

Prova il software INTEGRATO GB