Nuovo Spesometro light 2017: predisposizione dati per l’impegno alla trasmissione

Nuovo Spesometro light 2017: predisposizione dati per l’impegno alla trasmissione

Dopo aver importato i dati, verificate e corrette le segnalazioni, per procedere al controllo del file telematico e alla creazione, è necessario per ogni periodo settare l’intermediario che assume l’impegno alla trasmissione telematica.

Per la comunicazione dei Dati Fatture, GBsoftware offre a tutti i clienti la possibilità di gestire gli invii dei file tramite Console Telematica interna alla piattaforma GB. Questa scelta è stata adottata ai fini di una corretta gestione delle rettifiche e degli annullamenti da inviare per i dati fatture.

Nelle precedenti newsletter abbiamo esaminato le novità apportate alla procedura per l’invio del secondo semestre, l’importazione dei dati e la risoluzione delle varie segnalazioni evidenziate dal software GB:

  1. Nuovo Spesometro light, secondo semestre 2017: scadenza 6 Aprile 2018
  2. Nuovo Spesometro light 2017: modalità importazione dati
  3. Nuovo Spesometro light 2017: risoluzione segnalazioni GB

Ora per procedere con la creazione del file è necessario impostare l’intermediario che assume l’impegno alla trasmissione telematica.

PREDISPOSIZIONE INTERMEDIARIO

Dalla maschera “Dati intestazione/Riepilogo invii”, oltre che a visualizzare i dati della ditta per cui si sta predisponendo la comunicazione, è necessario selezionare l’intermediario.

Nuovo Spesometro light 2017: predisposizione dati per l’impegno alla trasmissione - 1
Cliccando Seleziona Intermediario, si apre la maschera dove sono elencati gli intermediari abbinati alla ditta.
Se l’intermediario è presente, con doppio click scaricarlo.

Nuovo Spesometro light 2017: predisposizione dati per l’impegno alla trasmissione - 2
Il software, in base all’intermediario scaricato (soggetto Entratel o Fisco online) effettua dei controlli se i dati impostati nelle chiavi per l’utilizzo della Console Telematica (utente, password…) sono corretti.

Se non è presente alcun intermediario cliccare su Modifica Intermediari ed accedere alla gestione che ne permette l’inserimento o l’eventuale abbinamento.

Nuovo Spesometro light 2017: predisposizione dati per l’impegno alla trasmissione - 3
Per impostare l’intermediario predefinito per la ditta, sempre in questa maschera, è necessario cliccare su “Ditte abbinate” e selezionare la ditta (guida online Gestione Intermediari).

QUALI TIPOLOGIE DI INTERMEDIARI POSSONO PRESENTARSI? E COME SI DEVONO IMPOSTARE?

Le tipologie d’intermediari possono essere suddivise in tre tipi:

  1. Soggetti Entratel – invio tramite Console Telematica
  2. Soggetti Fisco online – invio tramite Console Telematica
  3. Soggetti che inviano le dichiarazioni esternamente
  1. SOGGETTI ENTRATEL – invio tramite CONSOLE TELEMATICA

    • Persona Fisica
    • Persona Non Fisica

Se il soggetto utilizza Entratel, indicare se il fornitore è un soggetto persona fisica, non fisica e come tipo fornitore settare “10”. Oltre a compilare i dati anagrafici del soggetto, quelli obbligatori da inserire nel pulsante Chiavi Entratel sono:
per le persone fisiche

  1. utente
  2. password
  3. codice PIN
  4. password di protezione
  5. percorso supporto

Nuovo Spesometro light 2017: predisposizione dati per l’impegno alla trasmissione - 4
per le persone non fisiche

  1. password di protezione
  2. percorso supporto

Nuovo Spesometro light 2017: predisposizione dati per l’impegno alla trasmissione - 5
Per i tipi fornitori “non fisici” che utilizzano la console telematica per l’invio dei file telematici, è necessario impostare l’incaricato che effettua l’invio.

Per far questo è necessario posizionarsi nel soggetto persona fisica che si assume l’incarico e mettere il check, oltre che su “Intermediario”, anche su “Incaricato”.

Nuovo Spesometro light 2017: predisposizione dati per l’impegno alla trasmissione - 6
Inoltre, sempre per lo stesso soggetto, all’interno delle chiavi entratel (A), “opzioni avanzate” (B), indicare utente e codice sede (C) del soggetto per cui si assume l’incarico di trasmissione dei file.

Nuovo Spesometro light 2017: predisposizione dati per l’impegno alla trasmissione - 7
(nell’esempio: Rossi Mario, intermediario e incaricato della società Democont)

  1. SOGGETTI FISCO ONLINE – invio tramite CONSOLE TELEMATICA

    • Persona Fisica
    • Persona Non Fisica

Come per i soggetti Entratel, per quelli di Fisco online, indicare se il fornitore è un soggetto persona fisica o non fisica e come tipo fornitore settare “01 – soggetto che inviano le proprie dichiarazioni” (a). Oltre a compilare i dati anagrafici del soggetto, che devono corrispondere a quelli presenti nell’anagrafica della ditta, nel pulsante Chiavi Entratel per le persone fisiche (B) è necessario indicare (C):

  1. utente
  2. password,

dati indispensabili per l’accesso alla console telematica.

Nuovo Spesometro light 2017: predisposizione dati per l’impegno alla trasmissione - 8
Invece, per le persone NON fisiche, compilare solamente il tipo di fornitore “01 –  soggetti che inviano le proprie dichiarazioni” e i dati del fornitore con “Persona non fisica” (chiavi entratel vuote). L’accesso alla console telematica avverrà in automatico senza la richiesta di password.

Per gli utenti fisco online, nella console telematica, non sarà possibile firmare il file ma selezionare esternamente quello firmato.  La firma automatica con Desktop telematico è attiva solo per gli utenti Entratel.

  1. SOGGETTI CHE INVIANO LE DICHIARAZIONI ESTERNAMENTE

Per entrambi i soggetti, Entratel o Fisco online, che intendono inviare i file della comunicazione Dati Fatture esternamente (non tramite Console Telematica), non occorre compilare i dati richiesti in CHIAVI ENTRATEL in base alla tipologia di soggetto ma solamente indicare la spunta su “Invio dati fatture e Liq. Periodica Iva esterno (no console telem.).

Indicando il check, con un messaggio viene avvisato l’utente che se sono presenti dei dati all’interno dei campi previsti dal pulsante Chiavi Entratel, questi verranno cancellati.
Confermando, tutta la sezione verrà disabilitata.

Nuovo Spesometro light 2017: predisposizione dati per l’impegno alla trasmissione - 9
Questo, è necessario indicarlo anche se dobbiamo configurare un intermediario CAF.

 

Una volta completata la configurazione dell’intermediario che predispone la comunicazione, è necessario abbinarlo alla ditta dal pulsante Ditte Abbinate.

Nuovo Spesometro light 2017: predisposizione dati per l’impegno alla trasmissione - 10
In questo modo, da Dati Fatture, è possibile scaricare l’intermediario nella maschera, inserire la data e l’impegno di trasmissione.

Nuovo Spesometro light 2017: predisposizione dati per l’impegno alla trasmissione - 11
Per maggiori approfondimenti, si consulti la guida on-line di Dati Fatture.

MB103 – FSA/7

Metti subito in pratica la news! Prova INTEGRATO GB® senza impegno



In regalo il video formativo “Bilancio Europeo 2018: novità” curato dagli esperti analisti GB.

Con il download del software in regalo il video formativo curato dai nostri esperti

Prova il software INTEGRATO GB